Maltempo Campania, violenti temporali e forte vento: alberi caduti, allagamenti e disagi diffusi

Maltempo, violenti temporali e forte vento stanno creando problemi in Campania, in particolare nel Salernitano: alberi abbattuti e traffico paralizzato

MeteoWeb

Alberi caduti sulla strada e su alcune auto in sosta, strade e sottopassi allagati, tombini straripati e traffico paralizzato. Succede a Salerno a causa di un violento temporale abbattutosi nel pomeriggio. Lungo la centralissima via Roma, a due passi dai Palazzi della Provincia e del Comune, il traffico è bloccato e molti degli automobilisti in coda hanno lasciato le proprie autovetture. La strada, infatti, è interrotta per la caduta di alberi e rami che, a distanza di pochi metri l’uno dall’altro, si sono spezzati anche a causa delle forti raffiche di vento e hanno colpito almeno due autovetture, di cui una in sosta e un’altra in transito. Sul posto, i vigili del fuoco e i vigili urbani che hanno circoscritto l’area con il nastro bianco e rosso.

Due persone sono state portate in ospedale a Salerno in seguito alla caduta di un albero sulla sede stradale in via Roma. Si tratta di una mamma e di sua figlia: la prima se l’è cavata solo con un forte spavento, la seconda, una ragazza, ha riportato lievi traumi alla spalla e agli arti inferiori in seguito al crollo di un grosso ramo sulla loro auto.

Il lungomare cittadino è invaso dall’acqua. Le onde hanno oltrepassato i frangiflutti. Disagi anche a piazza San Francesco e in via D’Aniello incrocio con viale delle Ginestre, dove si è verificata la caduta di alcuni rami, a via Irno e nella zona orientale. In via Mattia Farina, la strada che conduce agli svincoli della tangenziale di Sala Abbagnano, i tombini sono straripati. Lungo la tangenziale, la scarsa visibilità a causa della pioggia ha costretto gli automobilisti a procedere la marcia con le frecce d’emergenza attivate per essere più visibili agli altri utenti della strada. Disagi che stanno interessando tutta la città con vigili del fuoco, volontari della protezione civile e agenti della polizia municipali costretti a un gran lavoro per garantire assistenza ai cittadini.

Maltempo Salerno, al vaglio la chiusura delle scuole

Il sindaco di Salerno, Enzo Napoli, sta seguendo l’evoluzione del maltempo in città per valutare anche eventuali chiusure delle scuole per la giornata di domani. Ancora nulla di certo, al momento, fanno sapere dal Comune dopo il violento temporale che si è abbattuto in città e che ha causato allagamenti e cadute di alberi sulla strada e sulle autovetture.

Maltempo Avellino: allagamenti e alberi abbattuti in tutta la provincia

Avellino e l’intera provincia sono state oggetto di intensi temporali, caratterizzati anche da forte vento. Decine le richieste di soccorso giunte presso la sala operativa del Comando dei Vigili del Fuoco di Avellino, soprattutto per allagamenti e alberi caduti sulla sede stradale. Si contano già 30 gli interventi effettuati e ce ne sono altrettanti in corso di espletamento.

Maltempo, forte vento a Napoli: alberi abbattuti e danni

LaPresse/Marco Cantile

Il vento forte sta provocando a Napoli danni e disagi. La guaina di protezione del tetto di spogliatori dello stadio Landieri del Rione Scampia è caduta nello spazio antistante l’accesso al campo, spazio in quel momento deserto; sono interventi agenti di ps e vigili del fuoco oltre a unita’ della Polizia locale. In Via Luca Giordano, nel quartiere Vomero, una tensostruttura di un esercizio commerciale e’ stata distrutta dal vento che ha provocato anche la caduta di un cornicione all’ospedale Fatebenefratelli. Tre alberi, segnala la Polizia Municipale, sono stati abbattuti dal vento in Via Manzoni, in Via Santo Strato a Posillipo (ha danneggiato un’auto in sosta) e nella centrale via Foria vicino alla fermata dell’autobus.

Sono numerosi gli alberi caduti in varie zone della città di Napoli a causa del forte vento. La Polizia municipale, con il coordinamento del comandante Ciro Esposito, e in sinergia con i Vigili del Fuoco, è intervenuta in Via Manzoni, Via Boccaccio, Via Pascoli, Via Santo Strato, in Piazza Cavour. E ancora nella zona della perimetrale Vomero-Pianura/uscita Epomeo-Soccavo, in Viale Michelangelo, in Via delle Repubbliche Marinare, Via Coroglio. Le segnalazioni hanno riguardato sia alberi caduti sia pericolanti.

Maltempo, Anas: Frana a Maiori, chiuso tratto statale 163 ‘Amalfitana’

A causa della caduta di alcuni massi dal versante, la strada statale 163 ‘Amalfitana’ è temporaneamente chiusa al traffico in entrambe le direzioni tra il km 39,350 e il km 40,050, nel Comune di Maiori, in provincia di Salerno. Dalla parete rocciosa si sono staccati alberi e massi che non hanno provocato danni a cose o persone. La zona era stata già interessata da uno smottamento ad agosto, in seguito a un vasto incendio. Lungo il tratto era già attivo il senso unico alternato per consentire al Comune di Maiori e al Genio Civile di Salerno di completare le attività di messa in sicurezza del versante. Il percorso alternativo consigliato è costituito dalla strada provinciale 2, itinerario Maiori-Valico di Chiunzi e viceversa. Una seconda opzione è costituita dalla ex Ss366. La squadra Anas – segnala una nota – è sul posto per la gestione della viabilità, insieme ai carabinieri della compagnia di Amalfi e agli agenti della polizia locale.

Maltempo: forte vento e alberi caduti nel Sannio

Forti raffiche di vento e una pioggia battente stanno causando una serie di danni nel Sannio. Diversi gli alberi d’alto fusto caduti a Benevento e in alcuni centri della Valle Caudina, come Montesarchio, oltre che lungo la Statale Appia. Decine sono le richieste di intervento ai vigili del fuoco.

Maltempo: allagamenti ed interruzione elettrica a Pozzuoli, auto parcheggiata distrutta da un albero

La tempesta di vento ed acqua che si è abbattuta sull’area flegrea ha creato una serie di allagamenti al centro ed in periferia ed un blackout elettrico che ha lasciato al buio il centro storico e parte della zona alta di Pozzuoli. L’energia elettrica è stata ripristinata dopo circa un’ora nelle abitazioni, mentre la pubblica è tornata solo parzialmente. Un’autovettura parcheggiata nei pressi del palazzetto dello sport ‘Errico’ è stata distrutta da un albero caduto per il forte vento. Al lavoro i tecnici dell’Enel per riparare i danni procurati dal maltempo. Strade allagate, invece, nella zona di Licola mare e Borgo, a Monterusciello, in località San Vito, San Martino e nella zona di Montagna Spaccata. Danni alle strade in località Cigliano.

Maltempo, forte vento nel Casertano: decine di chiamate ai Vigili del Fuoco

E’ il vento forte a causare i maggiori problemi nel Casertano, sferzato anche dalla pioggia battente come il resto del territorio regionale. Decine le chiamate ai Vigili del fuoco, che hanno dovuto effettuare interventi un po’ in tutta la provincia per alberi e cartelloni pubblicitari caduti o pericolanti, come accaduto ad Aversa e nel suo hinterland, a Santa Maria Capua Vetere, a Teano, nel capoluogo. A Falciano del Massico le luminarie installate per il Natale sono cadute provocando danni ma nessun ferito.