Maltempo Friuli Venezia Giulia: rischio valanghe da marcato a moderato

Friuli Venezia Giulia: pericolo valanghe "marcato" oggi sul Monte Canin e "moderato" sul resto della regione

MeteoWeb

Pericolo valanghe “marcato” oggi sul Monte Canin e “moderato” sul resto del Friuli Venezia Giulia.
La perturbazione che ha interessato la nostra regione – si spiega nel Bollettino Valanghe regionale – ha portato da 20 a 30 cm di nuova neve sopra i 1800-2000 m. I quantitativi maggiori si registrano nell’area del Canin dove il pericolo è 3 (marcato) mentre sul restante territorio è 2 (moderato). Sul Canin, oltre i 1800 m sono possibili distacchi spontanei di valanghe di medie ed in alcuni casi di grandi dimensioni dalle pareti e lungo i canaloni ripidi. Sempre sopra tale quota sui pendii molto ripidi nelle zone con accumuli da vento, il distacco provocato di valanghe, in genere di medie dimensioni, può avvenire anche con debole sovraccarico. Sul restante territorio il pericolo di distacco spontaneo è limitato a piccole valanghe spontanee dalle pareti e dai pendii più ripidi posti sopra i 1800 m di quota. Il distacco provocato di valanghe, principalmente di piccole dimensioni, può avvenire localmente anche con debole sovraccarico. E’ maggiore il rischio di trascinamento rispetto a quello di seppellimento“.

Domani “previsto bel tempo con sensibile calo delle temperature e vento da NE moderato in quota che potrà formare nuovi accumuli. Sulle Alpi il pericolo valanghe sarà 2 (moderato), saranno possibili valanghe spontanee, di piccole e medie dimensioni, dalle pareti e dai pendii più ripidi sopra i 1800-1900 m in particolare sui versanti soleggiati. Sempre sopra tali quote e sui pendii ripidi nelle zone con accumuli da vento sarà possibile il distacco provocato di valanghe, in genere di medie dimensioni che potrà avvenire localmente anche con debole sovraccarico, in particolare sui pendii molto ripidi ed estremi. Si dovrà adeguatamente valutare il rischio di trascinamento nell’affrontare i pendii ripidi. Sulle Prealpi il pericolo valanghe sarà 1 (debole), saranno possibili piccole valanghe spontanee dalle pareti e dai pendii più ripidi alle massime quote. Possibile il distacco provocato di piccole valanghe con forte sovraccarico sulle forti pendenze. Attenzione ai tratti ghiacciati“.