Maltempo: il lago di Como esonda in piazza Cavour

Il lago di Como nelle scorse ore ha superato il limite di esondazione e già nella notte ha invaso piazza Cavour fino ai marciapiedi

MeteoWeb

Il lago di Como nelle scorse ore ha superato il limite di esondazione e già nella notte ha invaso piazza Cavour fino ai marciapiedi. Secondo i tecnici del comune il livello supererà i 108 centimetri rilevati alle 10. Attualmente il lago cresce di 2 centimetri l’ora. Le previsioni annunciano una tregua di pioggia già da questa sera con l’allarme esondazione che dovrebbe rientrare entro domani.

Le forti precipitazioni che nei giorni scorsi si sono abbattute sulla Lombardia hanno comportato l’innalzamento del livello del lago di Como. L’evento, fa sapere l’amministrazione comunale in una nota, è monitorato dal Comune, col settore Reti Strade e Acque, la Polizia Locale, la Protezione Civile. I dati pubblicati dal Consorzio dell’Adda confermano inoltre un trend in crescita del livello del lago per le prossime ore. La viabilità sul Lungo Lario all’altezza di piazza Cavour risulta al momento regolare. In considerazione della possibilità di chiudere la prima corsia del lungo lago si è stabilita, dalle prime ore di questo pomeriggio, l’apertura della corsia preferenziale di via Bertinelli-Sauro Milano in uscita e l’apertura di via Milano in ingresso alla città al fine di agevolare la mobilità veicolare, tenuto conto della chiusura di via per San Fermo. La polizia locale di Como sta lavorando in sinergia con la polizia stradale e la polizia locale di Cantù presenti con pattuglie sul territorio. E’ stato attivato il gruppo comunale di protezione civile e le organizzazioni di volontariato convenzionate Vab Lombardia, Colline Comasche Onlus, Croce Rossa Italiana.