Maltempo: pericolo valanghe ‘moderato’ sulle Alpi del Friuli Venezia Giulia

Pericolo valanghe "moderato", oggi e domani, sulle Alpi del Friuli Venezia Giulia

MeteoWeb

Pericolo valanghe “moderato”, oggi e domani, sulle Alpi del Friuli Venezia Giulia. In quota – si legge nel Bollettino Valanghe – sono presenti isolati accumuli da vento che poggiano su strati duri e compatti, con maggiore diffusione e spessore sulle Alpi Giulie e Canin. Sulle Prealpi il manto nevoso risulta prevalentemente ben consolidato. Sulle Alpi, nelle zone con accumuli da vento oltre i 1800 metri di quota, risulta possibile provocare il distacco di valanghe, in genere di medie dimensioni, localmente anche con debole sovraccarico, in particolare sui pendii molto ripidi ed estremi. Sulle Prealpi il pericolo e’ “debole”: possibile il distacco provocato di piccole valanghe con forte sovraccarico sulle forti pendenze. Domani sulle Alpi, nelle ore piu’ calde, sui versanti soleggiati, saranno possibili valanghe spontanee, di piccole e medie dimensioni, dalle pareti e dai pendii piu’ ripidi sopra i 1800-1900 metri. Sui pendii prativi, nelle zone con presenza di crepe, potranno verificarsi anche valanghe da slittamento. Nelle zone con presenza di accumuli da vento, sui pendii molto ripidi, il distacco provocato di valanghe potra’ avvenire localmente anche con debole sovraccarico.