Maltempo Sicilia: la giunta regionale dichiara lo stato di calamità naturale per alcuni Comuni del Messinese

Dichiarato lo stato di calamità naturale per i Comuni della provincia messinese colpiti dagli eventi calamitosi del 22 e 23 dicembre scorsi

MeteoWeb

La giunta regionale siciliana ha dichiarato lo stato di calamità naturale per i Comuni della provincia messinese colpiti dagli eventi calamitosi del 22 e 23 dicembre scorsi.
I Comuni coinvolti nello stato di emergenza sono, tra gli altri: Capo d’Orlando, Piraino, Gioiosa Marea, Barcellona Pozzo di Gotto, Terme Vigliatore, Milazzo e Lipari.
La questione passa ora al governo centrale per il reperimento dei fondi secondo l’apposita normativa prevista in caso di regime di emergenza“, dichiarano i deputati regionali Antonio Catalfamo (Fdi) e Tommaso Calderone (Fi). “Stiamo seguendo tutte le strade percorribili qui da Palermo al fine di dare tempestive risposte al territorio. Ringraziamo il governo Musumeci per la celerità nel dichiarare lo stato di emergenza dei territori coinvolti nei danni della burrasca della scorsa settimana. Ringraziamo inoltre anche il Presidente dell’Assemblea Regionale Gianfranco Micciché per aver accolto, in piena sessione di bilancio, le nostre esigenze“.