Meteo, le Previsioni mensili dell’Aeronautica Militare: la prossima settimana maltempo al Centro-Nord, attenzione ai giorni a cavallo del 2020

Previsioni Meteo, ancora maltempo frequente la prossima settimana con un'interessante evoluzione tra la fine del 2019 e l'inizio del 2020: la tendenza dell'Aeronautica Militare

MeteoWeb

Stiamo vivendo un giorno di Santa Lucia segnato dal maltempo sull’Italia, che ha portato tanta neve al Nord, imbiancando anche Torino e Milano, con la Valle d’Aosta che risulta la regione più colpita dalle nevicate. Nel pomeriggio-sera, la “Tempesta di Santa Lucia” sferzerà il Centro-Sud con piogge torrenziali e venti da uragano, che produrranno furiose mareggiate lungo le coste esposte.

Allerta Meteo, la “Tempesta di Santa Lucia” entra nel vivo: si prospetta una sera/notte terribile al Sud, “come un Uragano di 1ª Categoria” [MAPPE]

Il maltempo continuerà anche la prossima settimana al Centro-Nord, mentre il Sud farà i conti con temperature superiori alla media. Ecco la tendenza tracciata dal servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare dal 16 dicembre al 12 gennaio 2020. A cavallo del nuovo anno, un’intensa irruzione fredda potrebbe colpire l’Italia.

16 – 22 Dicembre 2019

Nella prima settimana un flusso di correnti occidentali umide e temperate investirà le nostre regioni apportando condizioni di maltempo frequente sulle regioni settentrionali e centrali tirreniche, con precipitazioni diffuse e persistenti in particolar modo su Liguria ed alto Piemonte; su queste ultime si raggiungeranno quantitativi ragguardevoli. Frequenti schiarite interesseranno invece le regioni centrali adriatiche e quelle meridionali, con temperature superiori alla norma.

22 Dicembre – 29 Dicembre 2019

Formazione di nebbie estese e persistenti sulle pianure del Nord e lungo le coste centrosettentrionali adriatiche; su tutte le altre regioni, avremo un’alternanza di schiarite ed annuvolamenti con locali rovesci. Temperature nella norma.

30 Dicembre 2019 – 05 Gennaio 2020

Nella terza settimana probabile intensa irruzione di aria fredda proveniente dall’Europa continentale che apporterà nevicate a quote molto basse sulle regioni centrosettentrionali ed intense precipitazioni su quelle meridionali, con una sensibile diminuzione delle temperature.

06 Gennaio 2020 – 12 Gennaio 2020

Nell’ultima settimana probabile persistenza di condizioni con temperature al di sotto della norma e maltempo limitato al Meridione.