Natale, packaging sostenibile: il regalo per l’ambiente

Regali di Natale: tanti consigli per trasformare gli imballaggi in originali pacchetti da mettere sotto l’albero

MeteoWeb

Non è Natale senza regalo. Grandi e piccini aspettano trepidanti il 25 dicembre per aprire i doni sotto l’albero. Quest’anno però il regalo più prezioso può essere quello riservato all’ambiente, oggi più che mai così fragile e vulnerabile. Riutilizzando abilmente i prodotti da imballaggio si possono, infatti, realizzare dei pacchetti non solo unici ed esclusivi, ma anche eco-friendly. Ecco i consigli di RAJA per trasformare 5 soluzioni in speciali doni:

  1. Scatola di cartone

Immaginala come una tela bianca e libera la fantasia. Trasforma la tua semplice scatola in un meraviglioso pacco regalo con disegni natalizi curati in ogni dettaglio: biscotti di marzapane, ghirlande o simpatiche renne la renderanno unica.

  1. Sacchetti di carta

Una carta da regalo fai da te. Ritaglia dai sacchetti delle originali decorazioni, impreziosiscile al meglio e abbellisci la tua confezione in modo assolutamente originale e personalizzato.

  1. Cartone

Da mero scarto a prezioso biglietto. Una volta decisi forma, grandezza e creatività sarà pronto ad accogliere gli auguri più veri e sinceri per un felice Natale. Un piccolo dettaglio che conquisterà la persona che ami.

  1. Carta velina bianca

La carta velina si trasforma in preziosi sacchettini, ideali per custodire regali dalle piccole dimensioni come i gioielli. Ritaglia dagli scarti di carta la forma che più ti piace come cuori o stelle e sovrapponi i vari strati che hai creato. Riponi il tuo prezioso regalo al centro e, aiutandoti con nastrini colorati, chiudi il tuo sacchetto cucendo i bordi. Un’idea originale che darà quel tocco in più al tuo dono.

  1. Paglia carta colorata

È Natale non solo fuori, ma anche dentro! Sorprendi amici e parenti inserendo nel pacco della paglia carta colorata riciclata da vecchi regali: ti permetterà non solo di proteggere maggiormente il tuo dono ma anche di impressionare positivamente chi lo aprirà il giorno di Natale.