Allerta Meteo, mostruoso ciclone bomba sull’Europa occidentale: raffiche fino a 200km/h e onde di 15 metri, allarme rosso in Irlanda [MAPPE]

Il ciclone extra-tropicale Brendan si è intensificato rapidamente: è allerta per venti estremamente forti e grandi onde in Irlanda e Scozia

/

Allerta Meteo – Il Nord Atlantico non vuole fermarsi e continua a sviluppare intensi cicloni e potenti tempeste di vento. Un’altra violenta tempesta di vento, infatti, è attesa in queste ore su Irlanda e Scozia, con venti estremamente forti. Grandi onde fino a 15 metri di altezza si infrangeranno sulle coste occidentali dell’Irlanda e della Scozia. C’è il rischio di inondazioni costiere a causa della combinazione di alta marea e storm surge lungo le coste dell’Irlanda occidentale.

Il ciclone extra-tropicale Brendan si è intensificato rapidamente, creando un’impressionante presentazione satellitare (vedi mappe della gallery scorrevole in alto, a corredo dell’articolo). Questi sistemi sono noti come “cicloni bomba”. Il fronte può essere associato anche con il fenomeno della sting jet, ossia un flusso di breve durata di forti venti che possono superare i 160km/h in superficie. Il ciclone ha subito una ciclogenesi esplosiva ad ovest dell’Irlanda, con pressione centrale scesa al di sotto dei 960hPa: un eccezionale cambio di 45-50hPa in meno di 24 ore!

Il MetOffice irlandese ha emesso allerte rosse e arancioni per la maggior parte del Paese. Ci saranno intense rain squall con violente raffiche lungo il fronte. Il ciclone determinerà grandi onde con altezze fino a circa 15 metri. Inoltre, una sting jet con violente wind squall si svilupperà sul lato posteriore del sistema, spingendosi verso l’Irlanda nel pomeriggio. Verso le ore serali, il vento massimo curverà verso nord-est e sfiorerà le parti occidentali dell’Irlanda del Nord, diffondendosi gradualmente in Scozia nella notte. Probabilmente le raffiche massime raggiungeranno i 120-150km/h sulle località più esposte, ma saranno molto più alte nelle acque aperte in prossimità della sting jet. Le Highlands scozzesi potrebbero subire la potenza del getto dei bassi livelli intorno a questo profondo ciclone, che probabilmente si spingerà fino a 200-230km/h nella notte!

È allerta, dunque, per le condizioni di vento molto forte, in grado di mettere in pericolo la vita umana.