Alluvioni e valanghe in Pakistan: 75 morti e 64 feriti, il Kashmir l’area più colpita

Un'ondata di maltempo ha colpito nei giorni scorsi il Pakistan: il dato provvisorio è di almeno 75 morti

MeteoWeb

Si aggrava il bilancio dell’ondata di maltempo che ha colpito nei giorni scorsi il Pakistan: il dato provvisorio è di almeno 75 morti e 64 feriti, oltre ad alcuni dispersi.
La zona più colpita ha alluvioni e valanghe è quella del Kashmir, dove si registrano 55 morti e 10 feriti, secondo la National Disaster Management Authority. Nella valle di Neelum, in Kashmir, una forte nevicata ha innescato diverse valanghe, tra cui una che ha ucciso almeno 19 persone.
Chiuse le scuole, diverse autostrade e strade nelle zone montuose del nord del Paese.