Carburanti: scende la calma su listini, anche per il Gpl si fermano i rialzi dei prezzi

Calma sui listini dei prezzi consigliati: dopo benzina e gasolio, anche per il Gpl si fermano i rialzi

MeteoWeb

Scende la calma sui listini dei prezzi consigliati: dopo benzina e gasolio, anche per il Gpl si fermano i rialzi. Quotazioni in Mediterraneo in brusco calo.
Queste sono le medie dei prezzi praticati comunicati dai gestori all’Osservatorio prezzi del ministero dello Sviluppo economico ed elaborati dalla Staffetta, rilevati alle 8 di ieri mattina su circa 15mila impianti: benzina self service a 1,599 euro/litro (+1 millesimo, compagnie 1,607, pompe bianche 1,573), diesel a 1,493 euro/litro (+1, compagnie 1,500, pompe bianche 1,472). Benzina servito a 1,726 euro/litro (+3, compagnie 1,769, pompe bianche 1,623), diesel a 1,625 euro/litro (+3, compagnie 1,669, pompe bianche 1,522). Gpl self service a 0,603 euro/litro, servito a 0,623 euro/litro (+2, compagnie 0,631, pompe bianche 0,610), metano self service 0,965 euro/kg, servito a 0,987 euro/kg (+1, compagnie 0,994, pompe bianche 0,980), Gnl 0,950 euro/kg (compagnie 0,951 euro/kg, pompe bianche 0,951 euro/kg).
Questi i prezzi sulle autostrade: benzina self service 1,700 euro/litro (servito 1,907), gasolio self service 1,595 euro/litro (servito 1,820), Gpl 0,719 euro/litro, metano 1,057 euro/kg, Gnl 0,909 euro/kg. Queste le quotazioni dei prodotti raffinati in Mediterraneo alla chiusura di ieri: benzina a 419 euro per mille litri (-6), diesel a 473 euro per mille litri (+1, valori arrotondati).