Allerta Meteo, un’altra ciclogenesi esplosiva nell’Atlantico: forte tempesta di vento e grandi onde verso Groenlandia e Islanda nel weekend [MAPPE]

Dopo la formazione lungo il Canada orientale, il sistema inizierà ad intensificarsi rapidamente: la sua pressione centrale si spingerà intorno a 950hPa

/

Allerta Meteo – Il pattern NAO positiva continua e significa un’attività sopra la norma delle tempeste atlantiche. Un’onda si sta muovendo dal Canada sudorientale e dovrebbe sviluppare un altro ciclone extra-tropicale in rapida intensificazione oggi, venerdì 17 gennaio, con i modelli che prevedono un’altra violenta tempesta di vento. Si svilupperanno venti da uragano mentre il sistema si muoverà lungo il Canada orientale nelle acque aperte dell’Atlantico nordoccidentale.

Dopo la formazione lungo il Canada orientale, inizierà presto ad intensificarsi rapidamente. Probabilmente la sua pressione centrale si spingerà intorno a 950hPa, forse anche meno alla sua massima intensità (vedi mappe della gallery scorrevole in alto, a corredo dell’articolo). Il rapido rafforzamento del sistema svilupperà un potente campo del vento intorno al core con venti da uragano di oltre 150km/h. La simulazione satellitare a infrarossi indica che il sistema probabilmente avrà una spettacolare rappresentazione satellitare.

Secondo il modello GFS, il sistema dovrebbe sviluppare una violenta tempesta di vento nel Mare del Labrador e lungo il Canada orientale oggi e intorno alla punta meridionale della Groenlandia nella tarda giornata di domani, sabato 18 gennaio. Un campo del vento così ampio porterà anche grandi onde nel Nord Atlantico, che si diffonderanno gradualmente verso l’Islanda nel weekend. Probabili altezze d’onda di oltre 12 metri.

Previsioni Meteo, il punto. Niente da fare per l’Inverno, adesso il rischio è che “esploda” una Primavera anticipata