Disastro aereo in Iran: primi arresti, le scatole nere verranno inviate in Francia

L'aereo ucraino è stato abbattuto la scorsa settimana dalla contraerea iraniana subito dopo il decollo da Teheran

Le scatole nere dell’aereo ucraino abbattuto la scorsa settimana dalla contraerea iraniana subito dopo il decollo da Teheran saranno inviate in Francia per l’analisi: lo ha confermato il portavoce della magistratura di Teheran.
Il coinvolgimento degli esperti di Parigi era stato annunciato già nei giorni scorsi.

La magistratura iraniana ha annunciato che sono stati effettuati i primi arresti per l’abbattimento del Boeing 737: “Sono state condotte indagini estese e alcune persone sono state arrestate“, ha affermato il portavoce della magistratura in conferenza stampa