Incendi Australia, 24 morti e tanta distruzione. Il Premier lancia l’allarme: “Potrebbero durare mesi”

I devastanti incendi boschivi che infuriano in Australia potrebbero continuare per mesi: 24 vittime accertate e condizioni disastrose nelle zone colpite

MeteoWeb

Il primo ministro australiano Scott Morrison ha avvertito che i devastanti incendi boschivi che infuriano nel Paese potrebbero continuare per mesi. Lo riferisce la Bbc. Almeno 24 persone sono morte dall’inizio degli incendi a settembre e la qualità dell’aria nella capitale Canberra è stata giudicata la peggiore al mondo questo fine settimana, uno dei peggiori da quando sono cominciati gli incendi, con centinaia di proprietà andate distrutte.

AP/LaPresse

Morrison ha annunciato la creazione di un’agenzia di recupero per aiutare coloro che hanno perso la casa e le imprese negli incendi. Il primo ministro, che ha cancellato un viaggio in India per fronteggiare la crisi, è però oggetto di feroci critiche, per i tempi con cui il governo ha reagito all’emergenza, che neanche l’annuncio di aver mobilitato 3 mila riservisti dell’esercito sta riuscendo a placare.

La regina Elisabetta ha dichiarato di essere “profondamente rattristata” dagli incendi e ha ringraziato i servizi di emergenza “che hanno messo in pericolo la propria vita” per aiutare le comunità. Le raccolte fondi raccolgono 20 milioni di dollari in 48 ore. Una raccolta fondi per i servizi antincendio lanciata dal comico australiano Celeste Barber venerdì ha raccolto oltre 20 milioni di dollari in sole 48 ore. “Per favore, aiutate in ogni modo possibile. È terrificante”, ha scritto Celeste in un appello di Facebook. Ha definito “incredibile” la corsa alle donazioni e ha dichiarato che i proventi andranno al Servizio antincendio rurale del NSW – un’agenzia finanziata dal governo con personale volontario – e al Fondo delle donazioni delle Brigate, che dirige le donazioni di beneficenza direttamente ai vigili del fuoco.