Incendi Australia: Nicole Kidman si commuove ai Golden Globes, Russel Crowe lancia un appello

Russell Crowe ha accettato il Golden Globe ma è rimasto in Australia a causa della situazione provocata dagli incendi

MeteoWeb

Russell Crowe ha accettato il Golden Globe come “migliore attore in una serie tv”: l’attore è però rimasto in Australia a causa della situazione provocata dagli incendi che ha definito “una tragedia provocata dal cambiamento del clima“.
E’ stata l’attrice Jennifer Aniston, sul palco, a leggere con emozione il messaggio di Crowe: “La tragedia che sta colpendo l’Australia è originata dal cambiamento climatico, puntiamo sulle energie rinnovabili“.
Crowe ha vinto per aver interpretato la parte dell’executive della Fox Roger Ailes in “The Loudest Voice”.

Nicole Kidman ha pianto ai Golden Globes pensando alla sua casa in Australia minacciata dagli incendi: la diva candidata per “Big Little Lies” ha interrotto un’intervista sul red carpet: “Mi spiace. Sono distratta da tutto quel che sta succedendo in Australia“, si è giustificata. Secondo alcuni, Kidman aveva appena appreso che la casa che condivide con il marito Keith Urban è minacciata dalle fiamme.