Maltempo: pericolo valanghe ‘moderato’ sulle Alpi del Friuli Venezia Giulia

Pericolo valanghe 'moderato', oggi e domani, sulle Alpi del Friuli Venezia Giulia; 'debole' invece sulla fascia prealpina

MeteoWeb

Pericolo valanghe ‘moderato’, oggi e domani, sulle Alpi del Friuli Venezia Giulia; ‘debole’ invece sulla fascia prealpina. Il manto nevoso – riporta il Bollettino Valanghe – va consolidandosi. Sui versanti settentrionali, alle massime quote permangono localizzati accumuli da vento potenzialmente pericolosi. Sulle Alpi, durante le ore piu’ calde, non si esclude che localmente i distacchi possano avvenire anche con debole sovraccarico; dalle pareti e lungo i pendii piu’ ripidi sono possibili valanghe spontanee di neve umida, sia a debole coesione che a lastroni, di piccole o di medie dimensioni. Sulle Prealpi, possibile qualche piccolo distacco sia spontaneo che provocato, in genere con forte sovraccarico, sui pendii molto ripidi nelle zone sommitali. Domani sulle Alpi, sui pendii molto ripidi delle esposizioni settentrionali sopra i 2000-2200 metri, risultera’ possibile provocare localmente distacchi di valanghe a lastroni, in genere di medie dimensioni e soprattutto con forte sovraccarico, nelle zone con presenza di accumuli da vento. L’attivita’ valanghiva spontanea risultera’ in calo e limitata a piccole scariche dalle pendenze estreme. Localmente sui pendii prativi non si escludono isolate valanghe da slittamento sui prati piu’ ripidi. Sulle Prealpi, possibile qualche piccolo distacco provocato, con forte sovraccarico, sui pendii estremi alle massime quote.