Meteo, Inverno non pervenuto al Nord Italia, massime pazzesche in questo Sabato 4 Gennaio: +18°C a Borgomanero, +17°C ad Aosta [DATI]

Meteo, mentre il Sud si prepara all'irruzione fredda dell'Epifania, il Nord Italia registra temperature eccezionalmente alte per questo periodo dell'anno: i dati

MeteoWeb

Meteo – Dopo un dicembre caldissimo, anche gennaio è iniziato all’insegna del super caldo al Nord Italia e sulle Alpi. Mentre il Sud ha già visto il vero inverno nei giorni dal 28 al 30 dicembre, con l’arrivo di freddo e neve, e si appresta a vivere altri due giorni decisamente invernali con l’ondata di gelo dell’Epifania, l’inverno finora non è pervenuto al Nord. La conferma arriva dalle massime pazzesche registrate oggi al Nord-Ovest, dove si sono toccati i +17°C sulle Alpi, tra Italia, Piemonte, Svizzera, Lombardia e Valle d’Aosta. Ma anche il Nord-Est ha raggiunto temperature decisamente oltre la media per questo periodo dell’anno, con valori sui +11°C.

Tra i dati più eclatanti di questo sabato 4 gennaio 2020 dal sapore primaverile sulle regioni settentrionali, segnaliamo: +18°C a Borgomanero, +17°C ad Aosta e Genova; +16°C a Cuneo, Bra, Corio, Belvedere Langhe, Pietrastretta – Susa, Moneglia, Cuasso al Monte, Parella, Muzzano, Mignanego, Varazze, San Giuliano Terme; +15°C a Biella, La Spezia, Predosa, Poggio Paderna, Varsi, Ferriere, Castellina, Camporella, Crea, Castagnole Lanze, Morfasso, Abbadia Lariana, Capraia e Limite, Fucecchio, Rosignano Marittimo; +14°C a Imola, Garbagna, Piazza al Serchio, Marradi, Rocca San Casciano, Roteglia, Castellarano, Firenzuola, Vergato, Sellero; +13°C a Torino, Maranello, Spilamberto, Predappio, Saluzzo; +12°C ad Alessandria, Bologna, Modena, Parma, Reggio Emilia; +11°C a Novara, Udine, Padova, Vicenza, Treviso.

Il Nord e le Alpi continueranno a vedere temperature sopra la media anche la prossima settimana in virtù dell’azione dell’anticiclone. L’irruzione fredda che da domani colpirà il Sud, conterrà un po’ le temperature anche al Nord Italia, ma già da martedì 7 gennaio torneranno ad aumentare e ad essere oltre la media per questo periodo dell’anno. Con l’ondata di gelo che nei prossimi due giorni interesserà le regioni meridionali, farà molto più freddo al Sud che al Nord, come già successo a fine dicembre, per la seconda volta consecutiva.

Allerta Meteo, raid freddo sull’Italia per l’Epifania: qualche nevicata, bufera di tramontana e GELO al Sud [MAPPE]

Allerta Meteo della protezione civile per l’irruzione gelida dell’Epifania: “burrasca di tramontana al Sud con forti venti freddi”