Previsioni Meteo a 15 giorni: qualche fastidio verso fine mese, poi continua il dominio anticiclonico [MAPPE]

Previsioni Meteo, la tendenza fino al 7 febbraio: circolazione occidentale con deboli infiltrazioni di correnti umide atlantiche e debole instabilità nell'ultima settimana del mese. Poi alta pressione

MeteoWeb

Previsioni Meteo – Si fanno un po’ mù movimentati di ultimi giorni dell’anno. Beninteso, niente di importante, tuttavia a fronte di una possibile alta pressione già pimpante per fine mese, come pure qualche simulazione nelle ultime ore aveva prospettato, pare esserci comunque una debole circolazione atlantica agente sul margine settentrionali dell’alta pressione la quale andrebbe sì affermandosi, ma progressivamente. Insomma la 28 fino a 29/30 del mese, saranno possibili dei passaggi debolmente instabili con addensamenti e qualche piovasco qua e là, ma anche ampie schiarite. Magari giornata più soleggiata l’ultimo del mese.  Per le fasi successive, gli iltimi aggiornamenti continuano a essere leggermente divergenti tra il centro europeo e i modelli americani, il primo per dichiarata e inequivocabile alta pressione con bel tempo,  i secondi magari per qualche infiltrazione fresca di passaggio. Ma vediamo più nel dettaglio la possibile evoluzione di sintesi secondo le nostre indagini.

Tendenza Meteo 28/31 gennaio

Ancora nell’aggiornamento odierno, la circolazione media a scala euro-atlantica prevede un flusso zonale instabile dichiarato sui settori centro-settentrionale del continente, mentre, sulle aree centro-occidentali, la componente circolatoria seppure sempre occidentale, sarebbe su base più anticiclonica o comunque con ingerenze instabili più limitate. In corrispondenza del Mediterraneo centro orientale, in particolare, potrebbero aversi delle infiltrazioni di aria umida atlantica con addensamenti e qualche pioggia sparsa qua e là, ma alternata anche a fasi asciutte e soleggiate. Una maggiore alta pressione con tempo più stabile sul Mediterraneo occidentale. Verso fine periodo, l’anticiclone da Ovest a avanzerebbe ulteriormente con tempo più stabile un po’ ovunque. Le temperature, inizialmente nella media più o meno e più fresche, sono attese verso fine periodo in aumento e di 2/3° sopra la media un po’ su tutto il Paese.

Tendenza Meteo 1/4 gennaio

Tendenza ad aumento inesorabile della pressione su tutto il Mediterraneo centrale e sull’Italia. Bel tempo soleggiate e stabile prevalente un po’ ovunque, salvo la possibilità di nubi basse di origine marittima e locali nebbie o foschie mattutine sulle aree tirreniche e anche sulle pianure al Nord, localmente nelle valli appenniniche e alpine. Le temperature sono attese in aumento, specie nei valori massimi, e sopra la media di 2/4° un po’ ovunque. In aumento anche i valori minimi, sebbene questi  si terranno sempre abbastanza freddi.

Tendenza Meteo 5/7 gennaio

AL’ta pressione continua a dominare sul Mediterraneo centro-occidentale e anche su gran parte dell’Italia. Tuttavia le attuali simulazioni evidenziano un leggero spostamento dell’asse anticiclonico più verso Ovest e qualche iniziale tentativo di corrosione, da parte di correnti più fredde settentrionali, del lato orientale anticiclonico. Potrebbero ravvisarsi delle infiltrazioni di aria più fredda settentrionale sul medio-basso Adriatico e al Sud, ma con scarsi effetti instabili, perché agenti ancora in un contesto abbastanza anticiclonico. Tuttavia, potrebbe esserci un calo della temperatura e un aumento della nuvolosità sui reparti meridionali sudorientali. Cambierebbe poco sul resto dell’Italia, con sempre ampio soleggiamento e clima più mite di giorno. Più freddo di notte e al mattino, specie sui settori orientali e meridionali.