Previsioni Meteo Aeronautica Militare: temporali e vento forte nei prossimi giorni

Le previsioni meteo per oggi 19 Gennaio 2020, e per i prossimi giorni, fino a sabato 25: il bollettino dell'Aeronautica Militare

MeteoWeb

Il bollettino del servizio meteorologico dell’Aeronautica Militare: le previsioni meteo per oggi, domani e per i prossimi giorni, fino al 25 Gennaio 2020.

Oggi al Nord addensamenti compatti su Piemonte sudorientale, rilievi del Trentino Alto Adige ed aree appenniniche, con deboli precipitazioni, nevose sulle relative zone montuose oltre i 500-600 metri, ma in attenuazione da fine giornata;spesse velature sul restante settentrione.Al primo mattino e dopo il tramonto estesa nuvolosità bassa e stratificata in pianura padana, accompagnata da foschie dense o locali banchi di nebbia. Centro e Sardegna: annuvolamenti compatti sulle regioni adriatiche e sulla Sardegna orientale con associate piogge o rovesci sparsi;attese deboli nevicate sulle relative aree appenniniche oltre i 500-600 metri. Estese e spesse velature sul resto del centro. Sud e Sicilia: molte nubi sulle regioni peninsulari con isolati deboli fenomeni su coste molisane, aree adriatiche pugliesi, zone tirreniche di bassa Campania, Basilicata e Calabria, in assorbimento serale sulle relative zone tirreniche; poco nuvoloso o velato sull’isola. Temperature: minime in diminuzione al nord-ovest, Lombardia, Trentino-Alto Adige, Romagna, restanti aree montuose settentrionali, Toscana, Marche, Umbria, Lazio, rilievi appenninici abruzzesi e meridionali, e sulla Sicilia occidentale; in tenue rialzo su coste molisane e Puglia garganica; generalmente stazionarie sul resto del paese; massime in diminuzione sulle regioni nordoccidentali, Lombardia, Trentino-Alto Adige, restanti zone alpine, rilievi toscani, regioni centrali adriatiche, Molise, Puglia settentrionale e Basilicata;in lieve aumento su romagna, basso Lazio e coste campane; senza variazioni di rilievo altrove. Venti: da moderati a forti settentrionali sulla Liguria e deboli sul rimanente settentrione; deboli variabili su calabria e Sicilia con tendenza a divenire orientali da fine giornata; da deboli a moderati nordorientali sul resto del paese con ulteriori, decisi rinforzi su sardegna, Toscana, Molise e Campania. Mari: da mossi a molto mossi il mar ligure, mar di Sardegna ed adriatico centrosettentrionale con tendenza a divenire localmente agitati dalla sera;-mossi i restanti mari con aumento del moto ondoso fino a molto mosso dal pomeriggio su canale di Sardegna e Tirreno centrosettentrionale.

previsioni meteoDomani al Nord addensamenti compatti sui rilievi alpini e prealpini occidentali piemontesi e sulla bassa Romagna con deboli precipitazioni associate, nevose a quote di bassa collina; molte nubi sulle altre zone appenniniche e spesse velature sul restante settentrione, quest’ultime in diradamento dal pomeriggio con ampi spazi di sereno attesi sulle relative aree alpine, prealpine e pedemontane. Al primo mattino formazione di foschie dense e locali banchi di nebbia sulle zone pianeggianti. Centro e Sardegna: sulla Sardegna moderato maltempo con rovesci e temporali diffusi, localmente anche intensi sul settore orientale dell’isola; annuvolamenti consistenti sulle regioni adriatiche con deboli fenomeni sparsi, nevosi sulle relative aree appenniniche oltre i 500-600 metri, in assorbimento dal pomeriggio; spesse ed estese velature altrove con ulteriori annuvolamenti compatti attesi su appennino toscano. Sud e Sicilia: ampia copertura medio-alta e stratiforme lungo le zone costiere campane, ma senza fenomeni associati; cielo molto nuvoloso altrove con deboli precipitazioni associate su regioni adriatiche e Basilicata, più frequenti su Calabria ionica e Sicilia centrorientale; dalla serata atteso un miglioramento sulla Puglia con schiarite sul settore centromeridionale. Temperature: minime in diminuzione su Liguria, Valle d’Aosta, aree alpine di Piemonte settentrionale e Lombardia, triveneto, Emilia-Romagna, Toscana, Marche, Umbria, Abruzzo e rilievi centrosettentrionali calabresi; in rialzo su lazio centromeridionale, Puglia, Basilicata ionica ed isole maggiori; senza variazioni di rilievo altrove; massime in aumento sulle Alpi occidentali e pianura piemontese; in flessione sul resto del nord, Toscana, alto Lazio, Puglia settentrionale e sui rilievi appenninici meridionali; stazionarie sul resto del paese. Venti: forti con raffiche di burrasca forte, settentrionali sulla Liguria, ed orientali sulla Sardegna; da moderati a forti dai quadranti orientali su Toscana, Campania, Calabria e Sicilia; deboli variabili sulle zone alpine e generalmente moderati intorno nord-est sul resto del paese. Mari: da molto agitato a grosso il mare di Sardegna; da agitato a molto agitato il mar ligure; da molto mossi ad agitati i bacini intorno alla Sardegna, con moto ondoso in intensificazione fino a molto agitato dalla sera sul canale di Sardegna; molto mosso il tirreno orientale;  da mossi a molto mossi i rimanenti mari.

Martedì 21/01/20: Nord: addensamenti compatti sui rilievi alpini occidentali del Piemonte e sui rilievi emiliani, in diradamento dalla tarda mattinata; bel tempo sul resto del settentrione, anche se con aumento delle velature dal pomeriggio sulle regioni occidentali; al primo mattino e dopo il tramonto formazione di nubi basse e stratificate in pianura padana, accompagnate da foschie dense o locali banchi di nebbia. Centro e Sardegna: addensamenti compatti sulla Sardegna centrorientale, con rovesci o temporali diffusi; nubi basse sulle regioni adriatiche, con locali foschie sulle aree interne; bel tempo sul resto del centro con aumento delle velature dal tardo mattino. Sud e Sicilia: molte nubi su sicilia centrorientale, Calabria ionica, Basilicata, Molise, Puglia garganica ed aree interne della Campania, con locali deboli piovaschi, più diffusi su Calabria e Sicilia ioniche; bel tempo sul resto del meridione. Temperature: minime in diminuzione in pianura padana centrorientale, Puglia e Basilicata, in aumento sulle due isole maggiori, Calabria, Lazio, Abruzzo, Molise, Campania settentrionale, Liguria, aree alpine e prealpine, stazionarie altrove; massime in diminuzione in pianura padana ed aree costiere ioniche, in aumento sul resto del paese, sensibile sulle aree alpine e prealpine. Venti: forti, con raffiche di burrasca o burrasca forte, dai quadranti settentrionali sulla Liguria e da quelli orientali sulla Sardegna; moderati con locali rinforzi lungo le aree costiere tirreniche peninsulari e sulla Sicilia; deboli varibili sul resto del nord e dai quadranti settentrionali sul resto del paese. Mari: da molto agitato a grosso il mare di Sardegna; da agitati a molto agitati il mar ligure e canale di Sardegna; agitati il tirreno occidentale e lo stretto di Sicilia; da mossi a molto mossi il restante Tirreno e lo Ionio; da poco mosso a mosso l’Adriatico.
Mercoledì 22/01/20: addensamenti compatti sulle due isole maggiori, con piogge o rovesci sparsi, piu’ diffusi sulla Sardegna orientale; cielo sereno o poco nuvoloso sul resto del paese.
Giovedì 23/01/20: ancora addensamenti compatti sulla Sardegna orientale e meridionale, con piogge o rovesci sparsi; bel tempo sul resto del paese.
Venerdì 24/01/20 e sabato 25/01/20: Venerdì: al mattino ancora molte nubi sulle due isole maggiori, con piogge sparse sulla Sardegna orientale. Dal pomeriggio aumento della nuvolosita’ compatta anche sulle restanti aree costiere ioniche, sulle regioni tirreniche centrali peninsulari, Emilia-Romagna,e regioni centroccidentali del nord, con rovesci o temporali sparsi, in intensificazione serale su Liguria e coste della Toscana. Nella giornata di sabato estensione della nuvolosità compatta anche al resto del nord e regioni tirreniche, con piogge o rovesci da sparsi a diffusi; cielo in generale velato sul resto del paese.