Previsioni Meteo Toscana: domani cielo sereno o poco nuvoloso con nebbie mattutine

Le previsioni meteo per la Toscana per i prossimi giorni, fino a domenica 26 gennaio: il bollettino del Lamma

MeteoWeb

Il Lamma (Consorzio tra Regione Toscana e CNR specializzato in meteorologia, climatologia, sistemi informativi geografici e geologia) comunica le previsioni meteo per la Toscana per i prossimi giorni, fino a domenica 26 gennaio.

Oggi velato al mattino, sereno o poco nuvoloso dal pomeriggio salvo temporanei addensamenti.
Venti: deboli variabili sulle zone interne, da est sud est fino a moderati su costa e Arcipelago.
Mari: poco mossi sottocosta fino a mossi a sud di Piombino, mossi o molto mossi al largo.
Temperature: in aumento su valori miti per il periodo (massime intorno a 13-15 gradi in pianura).

Domani sereno o poco nuvoloso con nebbie mattutine nei fondovalle in lento dissolvimento.
Venti: deboli variabili sulle zone interne, di Scirocco su costa e Arcipelago
Mari: mossi, poco mossi sottocosta a nord di Piombino.
Temperature: minime stazionarie nei fondovalle interni, in lieve aumento sulla costa, in collina e in montagna; massime quasi stazionarie (in calo nei fondovalle nei quali le nebbie faticano a dissolversi).

Venerdì 24 sereno o poco nuvoloso con nubi in aumento dalla tarda mattina a partire da ovest. In serata deboli piogge su costa e Arcipelago con possibile nevischio oltre i 1500 metri di Apuane e Appennino settentrionale.
Venti: da est sud est, deboli nell’interno, moderati in ulteriore rinforzo serale su costa e Arcipelago.
Mari: moto ondoso in aumento, in particolare al largo, fino a mari mossi o molto mossi.
Temperature: quasi stazionarie.

Sabato 25 perturbato con precipitazioni diffuse in particolare nottetempo e al mattino.
Venti: inizialmente moderati o forti di Scirocco, in attenuazione e rotazione dai quadranti occidentali.
Mari: mossi o molto mossi.
Temperature: minime in sensibile aumento, massime quasi stazionarie.

Domenica 26 nuvoloso con piogge sparse più probabili sui settori occidentali.
Venti: deboli in prevalenza occidentali.
Mari: in prevalenza mossi.
Temperature: quasi stazionarie.