Smog Roma: superati i limiti di PM10 in 9 centraline su 13

Smog a Roma: la Capitale è all'8° giorno consecutivo di sforamento dei livelli di concentrazione delle polveri sottili

Nessun miglioramento sostanziale della qualità dell’aria di Roma, nonostante il blocco totale della circolazione per gli autoveicoli diesel (compresi quelli di ultimissima generazione, Euro 6) e dei mezzi più inquinanti: Arpa Lazio ieri ha rilevato il superamento dei limiti di PM10 previsti dalla legge (50 microgrammi per metro cubo) in 9 centraline su 13.
La Capitale è all’8° giorno consecutivo di sforamento dei livelli di concentrazione delle polveri sottili.
Secondo l’Agenzia Ambientale, i livelli massimi di polveri sottili il 14 gennaio sono stati superati nelle centraline Preneste, Francia, Magna Grecia, Cinecittà, Villa Ada, Fermi, Bufalotta, Tiburtina, Arenula.

Oggi e domani a Roma sono fermi tutti i veicoli diesel (compresi gli Euro 6), oltre alle categorie veicolari più inquinanti, mentre domenica è previsto lo stop totale alla circolazione nella “Fascia Verde”.