Smog Roma: oggi e domani stop ai veicoli più inquinanti

Qualità dell'aria a Roma: disposta la limitazione alla circolazione per i veicoli più inquinanti per le giornate del 6 e 7 gennaio 2020

MeteoWeb

Le centraline di monitoraggio sulla qualità dell’aria a Roma hanno rilevato una situazione di criticità dovuta al superamento dei livelli consentiti per legge di PM10 in molte zone della città. Al fine di contenere l’inquinamento atmosferico, la Sindaca Virginia Raggi, con le due Ordinanze, la n. 5/2020 e la n. 8/2020, ha disposto la limitazione alla circolazione per i veicoli più inquinanti per le giornate del 5, 6 e 7 gennaio 2020.

L’Ordinanza della Sindaca n. 8 del 05 gennaio 2020 stabilisce:

LIMITAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE nella giornata del 06 Gennaio 2020 nella Z.T.L. “Fascia Verde”,

dalle ore 7.30 alle ore 20.30, per:

– ciclomotori e motoveicoli “PRE-EURO 1” ed “EURO 1”, a due, tre e quattro ruote, dotati di motore a 2 e 4 tempi (ovvero non conformi, a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 97/24/CE – fase II e successive, oppure alla Direttiva 2002/51/CE – fase A e successive);

– autoveicoli alimentati a benzina “PRE-EURO 1”, “EURO 1” ed “EURO 2” (ovvero non conformi alla Direttiva 98/69/CE e successive, oppure alla Direttiva 1999/96/CE – Riga A e successive);

– autoveicoli alimentati a gasolio “PRE-EURO 1”, “EURO 1” ed “EURO 2” (ovvero non conformi, a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 98/69/CE e successive, oppure alla Direttiva 1999/96/CE – Riga A e successive).

dalle ore 7.30 alle ore 10.30 e dalle ore 16.30 alle ore 20.30 per:

– autoveicoli diesel “EURO 3” (ovvero non conformi a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 98/69/CE – Fase B e siccessive oppure non conformi alla Direttiva 1999/96/CE – Riga B1 e successive).

LIMITAZIONE DELLA CIRCOLAZIONE VEICOLARE (oltre ai divieti già previsti dalla D.C.S. n. 4/2015) nella giornata del 07 Gennaio 2020 nella Z.T.L. “Fascia Verde”,

dalle ore 7.30 alle ore 20.30, per:

– ciclomotori e motoveicoli “PRE-EURO 1” ed “EURO 1”, a due, tre e quattro ruote, dotati di motore a 2 e 4 tempi (ovvero non conformi, a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 97/24/CE – fase II e successive, oppure alla Direttiva 2002/51/CE – fase A e successive);

– autoveicoli alimentati a benzina “EURO 2” (ovvero non conformi alla Direttiva 98/69/CE e successive, oppure alla Direttiva 1999/96/CE – Riga A e successive);

dalle ore 7.30 alle ore 10.30 e dalle ore 16.30 alle ore 20.30 per:

– autoveicoli diesel “EURO 3” (ovvero non conformi a seconda della categoria di veicolo, alla Direttiva 98/69/CE – Fase B e siccessive oppure non conformi alla Direttiva 1999/96/CE – Riga B1 e successive).

Per conoscere l’elenco dei veicoli esentati/derogati, consultare le due Ordinanze della Sindaca n. 5 del 03/01/2020 e n. 8 del 05/01/2020.