Tempesta Gloria, piogge torrenziali e fiumi esondati in Francia: neve e mareggiate complicano la situazione [FOTO e VIDEO]

I dipartimenti dei Pirenei Orientali e dell’Aude sono colpiti da piogge torrenziali da 4 giorni a causa della tempesta Gloria: preoccupano i fiumi

  • Andorra
    Andorra
  • Andorra
    Andorra
  • Andorra
    Andorra
  • Andorra
    Andorra
  • Andorra
    Andorra
/
MeteoWeb

Circa 1500 abitanti sono stati evacuati nel dipartimento francese dei Pirenei Orientali e oltre 250 nell’Aude a causa dello straripamento di due fiumi in seguito alla tempesta Gloria, che sta sferzando il sud della Francia dopo aver provocato 10 morti e 4 dispersi in Spagna. A Roussillon, 240 persone hanno trascorso la notte nelle palestre o in altri centri allestiti come rifugi. Più di 1.000 case sono senza energia elettrica. I dipartimenti dei Pirenei Orientali e dell’Aude sono colpiti da piogge torrenziali da 4 giorni, ma fortunatamente non si segnalano morti o feriti. Météo-France ha confermato l’allerta arancione per le piene su questi due dipartimenti. Si prevedono 200-400mm di pioggia in queste zone entro la fine dell’evento.

Nei due dipartimenti, oggi i trasporti scolastici sono stati sospesi e i servizi statali chiedono ai genitori di non portare i bambini a scuola. Nell’alta valle dell’Aude, l’innalzamento del livello delle acque “ha provocato l’inondazione di numerose abitazioni, così come l’interruzione delle vie di circolazione”, soprattutto a Limoux, secondo Vigicrues, il sistema nazionale di vigilanza delle piene. A Limoux, circa 60 persone hanno dovuto abbandonare in fretta la zona residenziale di Flassian.

I vigili del fuoco dell’Ariège hanno compiuto circa 50 interventi per le inondazioni da ieri pomeriggio, soprattutto nel settore di Mirepoix, dopo il passaggio della tempesta Gloria. Due persone hanno richiesto soccorso, tra cui un’adolescente di 14 anni che si è ritrovata bloccata in casa. I genitori non potevano più entrare nell’abitazione a causa dell’innalzamento del livello dell’acqua. I vigili del fuoco sono riusciti ad evacuare la giovane.

La situazione delle piogge torrenziali è aggravata dalla neve recentemente caduta, che aumenta il livello dei corsi d’acqua, mentre sui litorali, le mareggiate e le onde alte ostacolano il deflusso dei fiumi. Tanta la neve caduta anche ad Andorra, il microstato nei Pirenei orientali tra la Francia e la Spagna. Nella gallery scorrevole in alto e nei video in fondo all’articolo, le immagini più significative della tempesta Gloria in Francia e Andorra.

L’Aude è già stato colpito dalle inondazioni il 15 ottobre 2018, che uccisero 14 persone. I nubifragi abbattutisi nell’arco di qualche ora hanno scaricato l’equivalente di 3 mesi di pioggia, colpito 16.000 persone e provocato 200 milioni di euro di danni materiali.

Tempesta Gloria, tanta neve a Font Romeu [VIDEO]

Tempesta Gloria, i fiumi fanno paura in Francia [VIDEO]

Tempesta Gloria in Francia, la situazione del fiume Agly [VIDEO]

Tempesta Gloria, la piena del fiume Aude a Carcassonne [VIDEO]

Alluvioni pirenaiche in atto: venti e piogge destinati ad aumentare [VIDEO]

Maltempo Francia, aumenta il livello dei fiumi: le immagini delle alluvioni in Europa [VIDEO]