Virus Cina, Speranza: “Situazione al momento sotto controllo, a Fiumicino scanner che misura la temperatura delle persone”

"Al momento i segnali che arrivano sono di una situazione sotto controllo, non bisogna generare allarmismi", ha affermato il ministro della salute Speranza

MeteoWeb

Siamo in contatto costante con le principali istituzioni internazionali, in modo particolare l’Organizzazione mondiale della Sanità e il Centro europeo per la prevenzione e il controllo delle malattie, la situazione al momento è sotto controllo per quello che riguarda l’Europa e il nostro Paese“. Così il ministro della salute, Roberto Speranza, intervenuto a Tg2 Post parlando dell’allarme per il nuovo virus cinese. “Per precauzione abbiamo comunque fatto alcune scelte: in particolare a Fiumicino per i voli da quella città, Wuhan, ci sarà un controllo attraverso uno scanner che riesce a leggere la temperatura delle persone per capire se ci sono situazioni di allarme e in quel caso verranno attivate procedure speciali. Seguiamo con la massima attenzione la questione”, ha detto il ministro.

Al momento – ha ribadito il ministro – i segnali che arrivano sono di una situazione sotto controllo, non bisogna generare allarmismi, e l’Italia si sta già organizzando sulla prevenzione e sulla ricerca. Fondamentale è l’azione cinese in queste ore, sono i momenti in cui bisogna provare a rafforzare il più possibile la collaborazione internazionale“. In ogni caso, ha sottolineato Speranza, “il sistema sanitario europeo ha una sua solidità, il nostro servizio sanitario nazionale è di grandissima qualità, l’Istituto superiore di Sanità ha potenzialità sul piano della ricerca, delle competenze, delle esperienze, enormi. Già negli anni passati – ha concluso il ministro – siamo stati in grado di intervenire con prontezza, credo che anche questa volta l’Italia e l’Europa saranno in grado di gestire l’emergenza“.