Coronavirus: oltre 2mila morti in Cina, in corso lo sbarco dei passeggeri della Diamond Princess

I passeggeri che sono risultati negativi al test per il Coronavirus e non mostrano sintomi della malattia hanno iniziato a lasciare la Diamond Princess

MeteoWeb

Sono 2.004 i morti causati in Cina dal Coronavirus: il dato ufficiale è stato confermato dalla Commissione nazionale cinese per la salute secondo cui i contagi sono 74.185.
Nel rapporto giornaliero si precisa inoltre che ad oggi 574.418 pazienti a stretto contatto con gli infetti sono stati monitorati dal punto di vista medico: di questi, 135.881 rimangono sotto osservazione.
Il numero di persone guarite ieri dal Coronavirus e dimesse dagli ospedali in Cina si è attestato a 1.824, superando per la prima volta quello dei nuovi casi accertati di 1.749.
La Commissione sanitaria nazionale ha spiegato che i contagi certi, al netto dell’Hubei (epicentro dell’epidemia), sono stati 56, in calo per il 15° giorno di fila. I decessi nell’Hubei sono aumentati di 132 unità, a 1.921 totali, mentre le nuove infezioni accertate sono state 1.693, le più basse dall’11 febbraio e per il secondo giorno sotto quota 2.000, portando il totale a 61.682.

Dopo 14 giorni di quarantena, i passeggeri che sono risultati negativi al test per il nuovo Coronavirus e non mostrano sintomi della malattia hanno iniziato a lasciare la nave da crociera Diamond Princess che ha registrato oltre 500 casi di contagio.
Circa 500 passeggeri sbarcheranno nelle prossime ore.
A causa dell’enorme attenzione mediatica, intorno alla nave nella zona del porto di Yokohama, le autorità hanno messo a punto un cordone di sicurezza per proteggere l’identità di coloro che si trovano a bordo.
Molti degli infetti che si trovavano sulla nave sono stati portati in centri medici e altre decine di persone risultate negative sono state rimpatriate nei loro rispettivi Paesi. Dei circa 3.100 passeggeri e membri dell’equipaggio rimasti sulla nave, gli anziani sono stati i primi a poter lasciare la Diamond Princess. Lo sbarco proseguirà fino a venerdì. Le autorità giapponesi continueranno a monitorare lo stato di salute di tutti coloro che lasceranno la nave da crociera, compresi quelli risultati finora negativi.

Nel frattempo è partito da Ciampino, diretto per il Giappone, il volo con a bordo il personale medico che raggiungerà gli italiani della Diamond Princess: lo ha annunciato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio.

Per quanto riguarda i casi di Coronavirus esteri, la Corea del Sud riporta oggi 15 nuovi casi confermati di Coronavirus, portando il totale dei contagi nel paese asiatico a 46.