Coronavirus, virologo: “Picco a fine mese ma i casi sono già in calo in Europa”

"Ora è chiaro che il picco dell'epidemia di coronavirus potrebbe essere prossimo, forse a fine mese. E' un virus stagionale"

MeteoWeb

Anche se continua a far registrare numeri preoccupanti di contagi in Cina e sappiamo che c’è un alto tasso di variabilità dovuto a fattori esterni, ad esempio se in una zona arrivano più kit protettivi o mascherine, c’è un dato importante che sta emergendo: la curva dei nuovi casi a livello europeo è piatta. Questo vuol dire che il sistema ha funzionato, ora è chiaro che il picco dell’epidemia di coronavirus potrebbe essere prossimo, forse a fine mese. Ricordo che è un virus stagionale e il cambiamento climatico influisce sulla sua diffusione. Le temperature più miti anche in Cina freneranno la sua corsa“: lo ha spiegato all’Adnkronos Salute Matteo Bassetti, virologo e presidente della Società italiana di terapia anti-infettiva (Sita).