Meteo, in Giappone l’inverno più caldo dall’inizio delle registrazioni: duro colpo alla stagione sciistica per l’assenza della neve [FOTO]

Ampie zone del Paese stanno facendo i conti con l’inverno più caldo dall’inizio delle registrazioni: niente neve nelle aree che solitamente si ritrovano imbiancate

    /
    MeteoWeb

     

    Le risaie dovrebbero essere sepolte sotto la neve di metà inverno nei pressi di Nagaoka, in Giappone, in questo periodo dell’anno. Invece, come mostrano le foto della gallery scorrevole in alto, a corredo dell’articolo, ampie zone del Paese stanno facendo i conti con l’inverno più caldo dall’inizio delle registrazioni, che sta determinando l’assenza della neve nelle aree che solitamente si ritrovano imbiancate. Alcune aree hanno ricevuto solo una parte della neve attesa, costringendo alla chiusura delle stazioni sciistiche e causando problemi e preoccupazioni alle aziende locali. L’Agenzia Meteorologica del Giappone ha attribuito la colpa ai venti occidentali che stanno soffiando sul Giappone settentrionale, impedendo ad una massa d’aria fredda di spostarsi verso sud e portare nevicate. Gli esperti hanno citato anche il riscaldamento globale tra i fattori contribuente, che sta trasformando maggiori quantità di neve in pioggia rispetto al passato.