Spazio: una sonda verso le lune marziane Phobos e Deimos, luce verde per la Missione MMX

Il veicolo spaziale Martian Moon eXploration dovrebbe essere lanciato nel 2024 e dovrebbe visitare le due lune di Marte, Phobos e Deimos

MeteoWeb

Il governo giapponese ha autorizzato la prosecuzione dello sviluppo della missione MMX (Martian Moon eXploration) che ha l’obiettivo di lanciare una sonda verso Phobos e Deimos (satelliti naturali di Marte), atterrando sul primo e raccogliendo un campione di almeno 10 grammi da riportare sulla Terra.
Il veicolo spaziale Martian Moon eXploration dovrebbe essere lanciato nel 2024 e dovrebbe visitare le due lune di Marte, Phobos e Deimos. Phobos è stato selezionato per le operazioni di superficie. La navicella spaziale lascerà poi il sistema marziano e riporterà il campione sulla Terra
Il veicolo spaziale MMX testare e dimostrare la tecnologia necessaria per entrare e uscire dal pozzo gravitazionale di Marte, atterrare e navigare sulla superficie di corpi a bassa gravità, dispiegare attrezzature per compiti come il campionamento della superficie, misurare la radiazione.