Scoperta galassia “mostruosa”, nata rapidamente quando l’universo era giovanissimo

"Si tratta di una galassia che esisteva già circa 12 miliardi di anni fa", quando l'universo era giovane. "Poi, improvvisamente ha smesso di formare stelle"

MeteoWeb

Uno studio pubblicato su Astrophysical Journal dal gruppo dell’Università della California, coordinato da Gillian Wilson e Benjamin Forrest, ha consentito di scoprire una galassiamostruosa“, dalla massa 300 miliardi di volte superiore a quella del Sole: è nata velocemente, quando l’universo era giovanissimo, e altrettanto rapidamente è morta, e non si è ancora scoperto perché.
La galassia XMM-2599 è stata studiata grazie all’Osservatorio Keck sul vulcano Mauna Kea alle Hawaii, per mezzo dello strumento a infrarossi Mosfire (Multi-Object Spectrograph for Infrared Exploration).
Si tratta di una galassia che esisteva già circa 12 miliardi di anni fa, quando l’universo aveva meno di due miliardi di anni. Poi, improvvisamente, dopo avere raggiunto una massa di oltre 300 miliardi di volte il Sole, ha smesso di formare stelle. Non sappiamo ancora per quale ragione. All’epoca in cui l’universo era ancora giovanissimo pochissime galassie hanno smesso di formare stelle, e nessuna con la massa di XMM-2599,” ha spiegato Benjamin Forrest.