Sub muore dopo immersione vicino a Livorno: inutili i soccorsi

Secondo una prima ricostruzione della Capitaneria, la donna si è sentita male al termine di un'immersione di gruppo nelle acque di Calafuria

MeteoWeb

Una sub livornese di 65 anni è morta in seguito a un probabile malore dopo un’immersione effettuata oggi nelle acque di Calafuria, a sud di Livorno. Secondo una prima ricostruzione della Capitaneria, la donna si è sentita male al termine di un’immersione di gruppo, poco prima di risalire a bordo di un’imbarcazione di un diving. I primi a prestare soccorso alla donna sono stati i compagni di immersione mentre un mezzo della capitaneria che si trovava nelle vicinanze ha scortato l’imbarcazione con la donna a bordo fino al moletto di Antignano dove era in attesa un’ambulanza con il medico. Nonostante i tentativi di rianimazione il medico non ha potuto far altro che constatare il decesso.