Tempesta Ciara, nuovo record per un Boeing 747: da New York a Londra in meno di 5 ore grazie alla potentissima corrente a getto

L’aereo passeggeri della British Airways ha compiuto il viaggio in 4 ore e 56 minuti, sfruttando la corrente a getto accelerata dalla tempesta: è la più veloce traversata subsonica da New York a Londra

Il pattern molto dinamico sul Nord Atlantico e sull’Europa ha prodotto alcuni record considerevoli nell’ambito dei voli commerciali. La tempesta Ciara ha reso difficoltose, se non pericolose, le condizioni di viaggio sull’Europa nordoccidentale, ma ha anche aiutato un Boeing 747 a battere un record ieri, domenica 9 febbraio.

Solitamente le tempeste fanno ritardare i voli e Ciara non è stata un’eccezione, ma l’aereo passeggeri della British Airways (volo BA112) che viaggiava da New York a Londra ha compiuto il viaggio in 4 ore e 56 minuti, sfruttando la corrente a getto accelerata dalla tempesta. L’aereo sarebbe dovuto arrivare alle 6:25 del mattino (ora locale), ma è atterrato all’aeroporto di Heathrow quasi due ore prima del previsto, alle 4:43. Il volo è ora la più veloce traversata subsonica da New York a Londra, battendo il record precedente stabilito da Norwegian in 5 ore e 13 minuti. Il tempo di volo medio da New York a Londra è di 6 ore e 13 minuti.

Una forte corrente a getto sull’Oceano Atlantico nordorientale ha aiutato ad aumentare i venti in coda al livello di volo, che hanno contribuito a spingere l’aereo nel suo volo”, spiega Maura Kelly, meteorologa di AccuWeather. La corrente a getto ha aiutato l’aereo ha raggiungere la velocità di 1327km/h.

Domenica, Ciara ha sferzato il Regno Unito, colpendo l’Europa nordoccidentale con forti venti e aree di piogge intense”, ha aggiunto Kelly. Sono state riportate diffuse raffiche di vento di 80-96km/h con alcune aree costiere e comunità ad alta quota che hanno registrato raffiche di 130-160km/h. I forti venti avranno anche aiutato il volo della British Airways a battere questo record, ma hanno anche ostacolato molti altri voli e altre forme di trasporto.

Oltre 470 voli sono stati cancellati all’Aeroporto di Heathrow a causa degli effetti di Ciara. Un volo da Ginevra è stato reindirizzato verso Lione dopo numerosi tentativi falliti di atterraggio all’Aeroporto Gatwick di Londra, che ha visto 333 cancellazioni. Le operazioni di volo sono state sospese in altri aeroporti dell’area a causa delle pericolose condizioni meteo. I servizi dei treni a lunga percorrenza sono stati sospesi in Germania e Francia, a causa degli alberi caduti sulle linee ferroviarie.