Valanghe in Turchia: 2 slavine nell’est del Paese, sale a 28 il bilancio delle vittime

Turchia: una squadra di 300 soccorritori era alla ricerca di 2 persone disperse in una valanga ed è rimasta travolta a sua volta da una slavina

MeteoWeb

Si è aggravato a 28 il bilancio delle vittime di due valanghe che si sono abbattute nella zona di Bahcesehir, nella provincia turca di Van.
Una squadra di 300 soccorritori era stata inviata in zona per trovare 2 persone disperse in una valanga ed è rimasta travolta dalla seconda slavina. I funzionari hanno riferito che 23 operatori sono rimasti uccisi mentre altri sono rimasti sepolti sotto la neve.
Il governatore Mehmet Emin Bilmez ha riferito che i corpi di 23 soccorritori sono stati recuperati dalla massa di neve sul pendio: tra di loro otto ufficiali di polizia militare, tre guardie del villaggio, tre vigili del fuoco e nove volontari. Circa trenta operatori sono stati salvati o sono riusciti a fuggire, secondo quanto riportato dal Ministero dell’Interno.