Coronavirus: 2° caso “importato” in Argentina, 23enne rientrato dall’Italia

Il 3 marzo l'Argentina ha confermato il primo caso di coronavirus, un uomo tra i 40 e i 45 anni rientrato da un viaggio in Spagna e Italia

MeteoWeb

In Argentina si è registrato il 2° caso “importato” di coronavirus: il Clarin riporta il caso di un 23enne rientrato nel Paese il 1° marzo da un viaggio nel Nord Italia e attualmente ricoverato alla casa di cura Otamendi di Buenos Aires dopo aver manifestato tosse, febbre e malessere generale.
Le condizioni generali del paziente sono buone“, è stato spiegato.
Il 3 marzo l’Argentina ha confermato il primo caso di coronavirus, un uomo tra i 40 e i 45 anni rientrato da un viaggio in Spagna e Italia con un volo diretto da Roma a Buenos Aires.