Coronavirus e Grande Fratello: i concorrenti sono gli italiani più ‘fortunati’, nessun rischio per loro ma ad aprile dovranno uscire

La casa del Grande Fratello è come se fossi un'oasi protetta dal coronavirus: ma ad inizio aprile anche loro dovranno uscire

MeteoWeb

Cosa sta accadendo nella casa del Grande Fratello durante questo periodo di quarantena per tutta l’Italia? Ovviamente i concorrenti sono stati in parte fortunati: stando là dentro non hanno alcun rischio di contagio, è come se fosse un’oasi protetta dal virus. In una Cinecittà svuotata, abbandonata per decreto da programmi tv, sport e produzioni cinematografiche, i ‘Vip’ che partecipano all’edizione attuale trascorrono le loro giornate come sempre. Il programma doveva terminare il 31 marzo, ma è stato prorogato in un primo momento fino al 27 aprile, ma in queste ore è arrivato un messaggio che ha annunciato ai concorrenti che le porte della casa del Grande Fratello si apriranno agli inizi di aprile.

La situazione in cui siamo in tutta Italia e in tanti altri paesi è unica, incredibile, mai accaduta. La gente – hanno letto ad alta voce i Vip in gara – è a casa e vive questo periodo tra preoccupazione e senso di responsabilità, ma con tanta voglia di vivere, sorridere e condividere tutto. Vi daremo conto di tutto questo dandovi la possibilità di parlare con i vostri cari. Il pubblico vi ama, segue la vostra storia, si emoziona e rilassa con voi. Abbiamo deciso di arrivare con il programma fino all’inizio di aprile“. Dell’esistenza del Coronavirus i concorrenti sono stati informati il 24 febbraio; in seguito Michele Cucuzza, con un video messaggio, li ha aggiornati mostrando anche la conferenza stampa del 9 marzo del premier Conte. Antonio Zequila, Valeria Marini, Adriana Volpe, Fabio Testi e gli altri concorrenti, rimasti esterrefatti, si sono preoccupati della salute dei propri cari. I videomessaggi rassicuranti dei parenti si sono susseguiti ininterrottamente.

Tutti coloro che lavorano dietro le quinte, compresi gli addetti al rifornimento viveri, sono stati messi in sicurezza con  mascherine. In studio non è ovviamente presente il pubblico e gli invitati, ma è presente solo il conduttore Alfonso Signorini.