Coronavirus, Italia “zona protetta”: il Regno Unito sconsiglia i viaggi in tutto il Paese e mette in quarantena chi arriva

Il governo britannico ha aggiornato le sue indicazioni sugli spostamenti da e per l'Italia a causa dell'emergenza Coronavirus

MeteoWeb

Il governo britannico ha aggiornato le sue indicazioni sugli spostamenti da e per l’Italia, sulla base della decisione annunciata dal premier Giuseppe Conte di dichiarare l’intero territorio italiano zona protetta a causa dell’emergenza Coronavirus. Sono sconsigliati tutti i viaggi nella Penisola se non in casi di estrema necessità, spiega il Foreign Office. L’indicazione dell’autoisolamento in quarantena è estesa a chiunque arrivi nel Regno Unito da qualunque area d’Italia, anche in assenza di sintomi.

La sicurezza dei cittadini britannici è sempre la nostra principale priorità. Il consiglio è che chiunque arrivi dall’Italia, in seguito alle decisioni del governo italiano, si metta in auto-quarantena per 14 giorni“, spiega in una nota il ministero degli Esteri britannico.