Coronavirus: mentre l’Italia diventa la seconda nazione più infetta, l’esercito USA sospende ogni attività nel nostro Paese

Per l'emergenza coronavirus l'Esercito Usa ha sospeso i viaggi da e per Italia per i propri militari e le loro famiglie

MeteoWeb

L’Italia con 7.375 persone contagiate dal nuovo coronavirus e’ il secondo Paese per numero di contagiati dopo la Cina. Con i dati di oggi e’ stata superata la Corea del Sud che registra 7.313 casi. Sul dato, pero’, incide anche lo scarto di fuso orario (adesso in Corea e’ piena notte). E, dati questi numeri, il mondo intero corre ai ripari.

Per l’emergenza coronavirus l’Esercito Usa ha sospeso i viaggi da e per Italia per i propri militari e le loro famiglie. Questo ordine – scrive la Cnn precisando che l’ordine vale anche per i militari di stanza in Corea del Sud – avrà un grande impatto sui militari, ed i loro familiari, perché di fatto bloccherà i loro trasferimenti. La misura dello stop ai movimenti varrà per i prossimi due mesi e fino a nuova notifica, si legge sul sito di Star and Stripes che cita la decisione presa dal comandante della base militare Usa di Vicenza, Us Army Garrison dove erano attesi 180 militari per il cambio degli incarichi.