Coronavirus, enorme BOOM di casi negli USA: superate Italia e Cina, Trump vuole soldati al confine con il Canada

Con 82.177 casi di coronavirus confermati gli Stati Uniti hanno superato la Cina e l'Italia e sono ora il Paese al mondo con più contagi

MeteoWeb

Con 82.177 casi di coronavirus confermati gli Stati Uniti hanno superato la Cina e sono ora il Paese al mondo con più contagi. Lo riferisce il ‘New York Times’. La malattia causata dal virus ha ucciso piu’ di 1.000 persone negli Stati Uniti, un bilancio che sta aumentando a un ritmo allarmante scrive il “Washington Post”. Solo ieri notte, mercoledi’ 25 marzo, New York ha avuto 88 nuovi morti, mentre ci sono decessi in 42 dei 50 stati Usa, con aumenti in Louisiana e in Michigan. Gli esperti del Cdc, l’autorita’ sanitaria Usa, temono che il peggio debba ancora arrivare, indicando una rapida accelerazione dei casi nelle comunita’ di tutto il paese.

“Parlero’ con il presidente cinese Xi Jinping questa sera”. Lo ha detto il presidente Donald Trump durante la conferenza stampa sul Coronavirus quando gli e’ stato fatto notare che gli Usa hanno superato la Cina per numero di contagi. Il presidente americano ha detto che non si conoscono con esattezza i casi cinesi ed ha osservato come l’aumento negli Usa potrebbe essere “un tributo” al numero di test effettuati. Trump ha aggiunto che la nave ospedale Usns Comfort e’ diretta a New York dove arrivera’ lunedi’ per aiutare a fronteggiare l’emergenza Coronavirus.

Donald Trump, tra le misure per frenare la diffusione del coronavirus, vuole blindare la frontiera col Canada schierando i militari a 40 chilometri dal confine, cosi’ da impedire ingressi irregolari. Lo ha denunciato Justine Trudeau, affermando di essere totalmente contrario alla militarizzazione del confine americano-canadese. Il Canada confina con 13 stati Usa.