Coronavirus: il Pakistan invia all’Italia 500 mila pastiglie di clorochina

Il Pakistan ha annunciato la decisione di donare all'Italia 500 mila pastiglie di clorochina, farmaco utile per la trattazione del Coronavirus

MeteoWeb

Il Pakistan ha annunciato la decisione di donare all’Italia 500 mila pastiglie di clorochina, farmaco utile per la trattazione del Coronavirus, messo a disposizione dalle locali Forze armate, come confermato all’ambasciatore italiano dal Capo di stato maggiore dell’Esercito, generale Bajwa. La decisione – riferisce la Farnesina – e’ stata formalizzata dopo una visita effettuata dal ministro degli Esteri pakistano, Shah Mahmood Qureshi, presso l’ambasciata italiana a Islamabad per esprimere amicizia e solidarieta’ verso l’Italia e sostegno per l’impegno profuso dal governo italiano in questi difficili frangenti, sottolineando che “ispirera’ la sua azione” alla luce della crescente diffusione dell’epidemia anche in Pakistan. “Il dono pakistano di medicinali usati per la cura del Covid-19 e’ ancora piu’ apprezzato dall’Italia – ha sottolineato il ministro degli Esteri, Luigi Di Maio – in un momento in cui anche il Pakistan sta gradualmente conoscendo una seria impennata dei contagi (saliti a circa 900 in pochi giorni, con 6 morti) che ha determinato nelle ultime ore la chiusura di ampie aree del territorio nazionale e il blocco precauzionale di numerose delle attivita'”, si legge nella nota.