Coronavirus: nel Regno Unito morti raddoppiati in un giorno

Raddoppiato in 24 ore il numero dei decessi nel Regno Unito per il coronavirus: il governo ha per ora escluso l'adozione di provvedimenti drastici

MeteoWeb

E’ raddoppiato in 24 ore il numero dei decessi in Regno Unito per il coronavirus: le autorità sanitarie hanno reso noto che 10 pazienti sono morti portando il totale a 21.

Il governo del premier conservatore Boris Johnson ha per ora escluso l’adozione di provvedimenti drastici come in altri Paesi d’Europa, fidando sullo sviluppo dell’immunità di gregge.

Tutte i 10 casi di contagi in piu’ sono persone “appartenenti a gruppi a rischio“, ossia anziani o pazienti con altre patologie pregresse, risultate positivi al test da Covid-19 nelle ultime ore, ha precisato il professor Chris Whitty, chief medical officer britannico. “Comprendo che l’incremento del numero dei morti sia motivo di preoccupazione per molti“, ha proseguito l’esperto, assicurando che le autorita’ stanno adottando misure adatte allo scenario attuale del Regno per “cercare di salvare vite umane e per proteggere le persone piu’ vulnerabili“.