Coronavirus, superati i 4.350 morti nel Mondo: prime vittime in Belgio e Argentina, in Spagna oltre 2.000 casi

Coronavirus: Brunei, Turchia e Bolivia hanno annunciato oggi i loro primi casi, Belgio, Argentina, Albania e Indonesia le prime vittime

MeteoWeb

Da dicembre sono stati registrati 119.711 casi di infezione da Coronavirus in 110 Paesi e territori, con 4.351 vittime: si tratta di  una valutazione realizzata dall’AFP sulla base di fonti ufficiali.

Brunei, Turchia e Bolivia hanno annunciato oggi i loro primi casi, Belgio, Argentina, Albania e Indonesia le prime vittime.

Sono 47 i nuovi casi positivi al Coronavirus confermati in Belgio, portando così il numero totale dei contagi a 314.
I nuovi contagi (29 nelle Fiandre, 7 a Bruxelles e 11 in Vallonia) sono stati identificati dopo aver effettuato 639 test. Dall’inizio dell’epidemia, i laboratori belgi hanno eseguito oltre 4mila test.

Il ministero della Sanità argentino ha annunciato due nuovi casi di Coronavirus, per un totale di 19 in tutto il Paese, con il primo decesso di una persona nell’ospedale Muniz di Buenos Aires. I due nuovi pazienti, riferisce l’agenzia di stampa Telam, sono un uomo di 42 anni rientrato a La Matanza, in provincia di Buenos Aires dalla Spagna, ed un giovane di 23 anni ritornato da un viaggio in Francia.

E’ stato registrato anche in Albania il primo decesso per il coronavirus. Si tratta di una donna di 73 anni con altre patologie pregresse, ricoverata da ieri all’ospedale di Durazzo per un peggioramento delle sue condizioni di salute dopo essere risultata positiva al coronavirus. La vittima era rientrata la scorsa settimana dall’Italia. Il ministero della Sanita’ albanese ha confermato oggi due nuovi casi di coronavirus nel paese balcanico.

Le autorità indonesiane hanno confermato oggi il primo decesso da Coronavirus nell’arcipelago del sud-est asiatico. Si tratta di una donna straniera di 53 anni deceduta a causa di “diverse malattie gravi, come il diabete, l’ipertensione, l’ipertiroidismo e malattie polmonari“, ha spiegato Achmad Yurianto, portavoce dell’unità governativa dedicata al virus.

Il numero di contagi da Coronavirus in Spagna ha superato la soglia dei 2.000 casi: “In Spagna stamattina abbiamo 2002 casi registrati. Il 50% a Madrid“, ha dichiarato il direttore del centro di coordinamento per le emergenze del ministero della Sanità Fernando Simon, come riporta il sito di El Pais. I morti sono 47. Ieri i contagi confermati erano 1.622 e i decessi 35.