Coronavirus, Trump negativo al test cambia cappellino e twitta le frecce tricolori: “Gli Stati Uniti amano l’Italia!”

Coronavirus, gli ultimi aggiornamenti dagli Stati Uniti d'America

Il presidente americano Donald Trump è risultato negativo al test per il coronavirus. Lo rende noto il medico della Casa Bianca. “Una settimana dopo aver cenato con la delegazione brasiliana a Mar-a-Lago – scrive il medico della Casa Bianca – il presidente resta senza sintomi”. Nella nota si conferma come la decisione di procedere al test e’ arrivata venerdi’ sera dopo “un’approfondita discussione“.

Gli Stati Uniti amano l’Italia!“: lo ha twittato il presidente americano Donald Trump postando un video sull’esibizione delle frecce tricolori. Nel corso della conferenza stampa di ieri Trump aveva gia’ detto: “Siamo in contatto con l’Italia, e’ un Paese che noi amiamo, qui ci sono milioni e milioni di persone che hanno le loro origini in Italia. Lavoriamo con loro, hanno un situazione difficile“. “L’Italia – aveva poi aggiunto il presidente americano – ha deciso di dare un durissimo giro di vite e dovrebbe vedere dei miglioramenti. Ha peso la medicina“.

Intanto la Casa Bianca sta considerando restrizioni dei viaggi anche da alcune delle aree degli Stati Uniti piu’ colpite dal coronavirus, per tentare di frenare la diffusione del contagio. La conferma e’ arrivata dal presidente Donald Trump e dal vicepresidente Mike Pence senza pero’ specificare le aree interessate e il possibile arco di tempo. Gli stati Usa con piu’ contagio di Covid-19 al momento sono New York, la California e lo stato di Washington.

Foto di Tasos Katopodis / Getty Images

Tre anni fa, camminando tra le macerie di Portorico ferita dall’uragano, non indossava cappellini. Otto giorni fa durante la visita nel Tennessee devastato dall’uragano aveva quello rosso della campagna elettorale con scritto “Keep America Great”. Adesso Donald Trump ha scelto la versione presidenziale in nero con la scritta “Usa”. Nelle ultime ore il look del presidente degli Stati Uniti e’ cambiato e forse non casualmente. Trump vuole lanciare un messaggio di unita’, dopo aver lodato, per la prima volta, i democratici e la sua grande rivale, la speaker della Camera, Nancy Pelosi, per aver approvato il piano straordinario sul coronavirus lanciato dalla Casa Bianca. Al posto della classica giacca, il comandante in capo e’ tornato a indossare il bomber nero da top gun, utilizzato indossato in occasione delle emergenze. La novita’ e’ il cappellino: nero, e non rosso, quello del 45 presidente americano, con la bandiera a stelle e strisce sul lato e il nome Trump sul retro. Il berretto non richiama direttamente lo slogan della sua campagna elettorale, ma e’ entrato a far parte dei gadget in vendita a 40 dollari dalla sua campagna, 11 dollari in piu’ rispetto al classico rosso con scritto “Keep America Great”.