Donna positiva al Coronavirus fugge dal ricovero senza autorizzazione: “Sto bene e non mi piace l’ospedale”

La donna, positiva al coronavirus, è scappata perché diceva di stare bene e che non le piaceva il posto dove era ricoverata

MeteoWeb

Un donna italiana di 54 anni positiva al Coronavirus si è allontanata dal Policlinico di Milano dove era ricoverata dal 19 marzo, ma è stata rintracciata in 45 minuti dal nucleo radiomobile dei carabinieri che l’hanno riportata in ospedale e denunciata per delitto colposo contro la salute pubblica. E’ quanto accaduto questa mattina fra le 7.15 quando è partita la segnalazione dal Policlinico alle 8, quando la donna è stata rintracciata all’esterno del dormitorio comunale di Viale Ortles, dove era ospitata prima di essere ricoverata. I militari con l’ausilio della croce oro sono riusciti a convincere la donna, che diceva di stare bene e che non le piaceva il posto dove era ricoverata, ad entrare autonomamente nell’ambulanza per essere nuovamente ricoverata.