Montagna: soccorso scialpinista infortunato nei pressi del Passo Cason di Lanza

Il Soccorso Alpino ha soccorso uno scialpinista di Udine che si era infortunato durante la discesa nei pressi del Passo Cason di Lanza

MeteoWeb

Nel pomeriggio di ieri il Soccorso Alpino e Speleologico del Friuli Venezia Giulia ha soccorso uno scialpinista di Udine che si era infortunato durante la discesa nei pressi del Passo Cason di Lanza a una quota di 1.700 metri di altitudine.
La stazione di Forni Avoltri del Soccorso Alpino ha inviato al campo base allestito a Paularo sette tecnici, compresi quelli della guardia di Finanza di Tolmezzo.
L’uomo è stato recuperato grazie all’intervento dell’elicottero della Protezione civile di base a Tolmezzo in quanto non sarebbe stato possibile raggiungere a piedi l’infortunato con le squadre di terra prima del buio.
I tecnici, tra cui un soccorritore alpino medico, sono stati caricati a bordo dell’aerogiro e portati in quota nei pressi del ferito: immobilizzato l’arto, l’uomo è stato caricato a bordo e poi elistrasportato a Paularo, dov’è stato preso in consegna dall’autoambulanza per essere condotto in ospedale a Tolmezzo.