Previsioni Meteo Aeronautica Militare: crollo delle temperature, intensa fase di maltempo in molte regioni

Le previsioni meteo per i prossimi giorni: il bollettino dell'Aeronautica Militare, tutti i dettagli fino al 29 Marzo 2020

Il Servizio Meteo dell’Aeronautica Militare comunica le previsioni per i prossimi giorni.

Le Previsioni Meteo per domani 24 Marzo 2020

Oggi al Nord molte nubi compatte al Nord-Ovest e sulle aree alpine e prealpine della Lombardia, in diradamento serale con precipitazioni sparse su Alpi e Prealpi, nevose oltre i 200 metri; cielo poco nuvoloso o velato per nubi medio-alte sul resto del settentrione. Dal tardo mattino aumento della nuvolosità compatta sull’Emilia-Romagna meridionale, con deboli nevicate anche a quote pianeggianti. Gelate nelle ore notturne in Pianura padana. Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso su Umbria, aree interne della Toscana e regioni adriatiche, con precipitazioni diffuse ma di debole intensità, nevose fino al fondovalle sulle relative aree dell’Umbria e fino a 200 metri altrove, con possibilità di neve bagnata fino alla costa. Sull’isola cielo sereno o poco nuvoloso, salvo addensamenti più consistenti sull’area orientale; sul resto del Centro alternanza di schiarite e annuvolamenti, questi ultimi specie nelle ore centrali della giornata e con associate sporadiche precipitazioni, più diffuse sulle aree appenniniche; quota neve generalmente oltre i 500 metri ma con qualche fiocco di neve anche a quote più basse; gelate al mattino su Toscana, Umbria e Lazio.  Sud e Sicilia: molte nubi compatte su regioni adriatiche, Sicilia e bassa Calabria, con precipitazioni deboli ma diffuse, a carattere nevoso su Molise, Puglia, aree interne della Campania e sulla Basilicata settentrionale, a quote superiori ai 300 metri. Temperature: minime in diminuzione su tutto il paese, sensibile su Sardegna, Lazio, regioni meridionali peninsulari e Sicilia tirrenica; massime in diminuzione al Sud, su Lazio, Sardegna e aree alpine centroccidentali, in aumento sul resto del Nord, stazionarie altrove.

Le Previsioni Meteo fino al 29 Marzo 2020

previsioni meteoMercoledì 25 marzo al Nord al primo mattino molte nubi compatte sull’Emilia-Romagna meridionale con nevicate fino a bassa quota; estesa nuvolosità medio-alta su Triveneto e costiera romagnola; bel tempo sul resto del Nord. Dalla seconda parte della mattinata aumento della nuvolosità compatta sul resto dell’Emilia-Romagna e sulle aree prealpine, in estensione pomeridiana anche a quelle alpine, con nevicate deboli ma diffuse, già a quote di bassa collina. Centro e Sardegna: cielo molto nuvoloso o coperto su Umbria e regioni adriatiche, con precipitazioni diffuse, nevose oltre i 200 metri; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del Centro. Sud e Sicilia: molte nubi su molise e Puglia garganica, con nevicate sparse oltre i 600 metri; cielo molto nuvoloso o coperto su Sicilia e Calabria, con piogge o rovesci diffusi e locali nevicate lungo l’area appenninica oltre i 700 metri, in estensione serale anche al resto delle regioni ioniche; estesa nuvolosità medio-alta sul resto del meridione. Temperature: minime in diminuzione su Sicilia, bassa Calabria e sul Nord-Ovest, stazionarie sul resto del paese; massime in diminuzione anche sensibile su Sicilia e Calabria, in diminuzione meno marcata su Nord-Est, Emilia-Romagna e aree alpine occidentali, in aumento sulle aree prealpine centroccidentali e sul resto del Sud, stazionarie altrove.
Giovedì 26 cielo in generale molto nuvoloso o coperto sulle regioni centrorientali del Nord e al Centro-Sud, con precipitazioni sparse al Nord-Est e diffuse su regioni centrali adriatiche, Lazio centromeridionale e al Sud, nevose sulle aree interne centromeridionali adriatiche e intense e a carattere temporalesco sul resto delle regioni ioniche peninsulari. Cielo da poco a parzialmente nuvoloso sul resto del Nord.
Venerdì 27 al primo mattino cielo ancora molto nuvoloso o coperto, con precipitazioni da sparse a diffuse, su Liguria, Emilia-Romagna, regioni centromeridionali peninsulari e sulla Sicilia, nevose lungo l’area appenninica. Dalla seconda parte della mattinata graduale diradamento della nuvolosità compatta al Nord e sulle regioni centrali tirreniche peninsulari, e successiva parziale attenuazione dei fenomeni in serata sul resto del paese.
Sabato 28 al mattino nubi basse sui rilievi alpini, appenninici e al Centro-Sud, con al più deboli locali piovaschi sulle regioni meridionali; cielo poco nuvoloso o velato sul resto del paese. Dalla serata aumento della nuvolosità compatta al Nord-Ovest, con piogge o rovesci sparsi, e suo contestuale diradamento sulle regioni adriatiche.
Nella mattinata di domenica 29 generale aumento della nuvolosità cumuliforme su gran parte del paese, con rovesci o temporali sparsi nelle ore centrali della giornata.