Previsioni Meteo Toscana: domani possibili rovesci e brevi temporali sparsi

Le previsioni meteo per la Toscana per i prossimi giorni: il bollettino del Lamma

MeteoWeb

Il Lamma (Consorzio tra Regione Toscana e CNR specializzato in meteorologia, climatologia, sistemi informativi geografici e geologia) comunica le previsioni meteo per la Toscana per i prossimi giorni.

Oggi sereno o poco nuvoloso al mattino con aumento della nuvolosità sulle zone interne nel pomeriggio. Possibili isolati e brevi piovaschi in Appennino e sui rilievi centro-meridionali.
Venti: deboli variabili.
Mari: poco mossi.
Temperature: massime stazionarie o in lieve aumento con punte prossime a 20 gradi.

Domani in prevalenza nuvoloso al mattino sulle zone settentrionali con possibili banchi di nebbia in particolare sul Valdarno inferiore, poco nuvoloso o velato al sud; dal pomeriggio ulteriore aumento della nuvolosità in particolare sulle zone interne con possibilità di rovesci e brevi temporali sparsi possibili su tutte le province, in lento esaurimento solo a sera inoltrata. Quota neve in Appennino attorno a 1500 metri.
Venti: inizialmente deboli variabili, tendenti a orientarsi da nord-est.
Mari: poco mossi.
Temperature: in aumento le minime, in calo le massime.

Martedì 31 cielo inizialmente molto nuvoloso o coperto, con deboli precipitazioni nottetempo e al mattino sui settori appenninici e occasionalmente in Arcipelago. Deboli nevicate oltre 400-600 metri in Appennino. rapido rasserenamento dal pomeriggio a partire dalle zone nord occidentali fino a cielo stellato ovunque in serata.
Venti: moderati in prevalenza da nord-est; forti raffiche.
Mari: poco mossi sottocosta, mossi o molto mossi a largo.
Temperature: in calo con massime sotto i 15 gradi.

Mercoledì 1 sereno.
Venti: deboli o moderati settentrionali.
Mari: poco mossi sotto costa.
Temperature: minime in calo con possibili gelate nei fondovalle più interni; aumento delle massime.

Giovedì 2 poco nuvoloso.
Venti: deboli settentrionali.
Mari: poco mossi.
Temperature: in ulteriore lieve calo le minime con possibilità di gelate sulle pianure e vallate interne. Stazionarie o in aumento le massime.