Coronavirus: Google elabora un report sulla mobilità nel Mondo

Google ha raccolto informazioni "nell'ambito delle policy messe in campo per rispondere alla lotta contro il nuovo coronavirus"

Per “aiutare le autorità sanitarie del mondo” a contrastare il Coronavirus, Google ha deciso di elaborare un rapporto sulla mobilità delle persone di 131 Paesi nel mondo: il colosso del web ha iniziato a pubblicare “un’anticipazione” dei suoi nuovi “Report sulla mobilità delle comunità durante Covid-19“.
L’obiettivo dell’analisi è “fornire informazioni su cosa è cambiato dopo le limitazioni sugli spostamenti, il lavoro da casa e le altre decisioni” assunte dai vari Paesi del Mondo per “appiattire la curva della pandemia“.
Google assicura che l’analisi della mobilità delle persone è “basata su dati aggregati e anonimizzati“, e tali dati “verranno aggiornati regolarmente” e che i report “sono stati sviluppati per essere d’aiuto nel rispetto dei nostri rigorosi protocolli e norme sulla privacy“.
Da oggi sia le istituzioni pubbliche che i privati cittadini potranno accedere alle informazioni che Google ha raccolto “nell’ambito delle policy messe in campo per rispondere alla lotta contro il nuovo coronavirus“.