Coronavirus nel Mondo: la Cina teme nuova ondata di contagi “importati”, il bilancio delle vittime in USA supera quello dell’Italia

Il bilancio delle vittime statunitensi di Coronavirus ha superato quello dell'Italia: sono oltre 20mila i decessi negli USA

MeteoWeb

Il Coronavirus ha provocato 108.867 vittime in tutto il Mondo: il dato emerge dall’ultimo aggiornamento della Johns Hopkins University, secondo cui si registrano al momento 1.777.666 contagi e 404.372 guarigioni.

La Cina ha annunciato 97 nuovi casi “importati” di coronavirus, il numero più alto dall’inizio di marzo. Solo due i casi locali, secondo quanto confermato dal ministero della Salute cinese. Le autorità temono una nuova ondata di contagi dall’esterno tanto che le frontiere restano chiuse a quasi tutti gli stranieri.

L’India ha registrato 910 nuovi casi di coronavirus e altri 34 decessi collegati al Covid-19 nelle ultime 24 ore: lo ha riferito il ministero della salute e del benessere della famiglia. In totale sono 8.356 i casi accertati di contagio e 273 i decessi. Lo stato del Maharashtra e la capitale Nuova Delhi hanno registrano il maggior numero di malati: 1.761 e 127 morti nel Maharashtra, 1.069 e 19 morti a Delhi. Sabato le autorità hanno annunciato il più grande incremento di casi di contagio dall’inizio dell’epidemia, 1.035.

Il bilancio delle vittime statunitensi di Coronavirus ha superato quello dell’Italia: sono oltre 20mila i decessi negli USA.
Lo stato di New York sabato ha riportato 783 nuovi morti, per un totale di oltre 8.600.

Il numero dei contagiati da Coronavirus in America latina ha superato oggi quota 60mila.

La Russia ha registra il record giornaliero di contagi , 2.186: il dato porta il totale dei malati a 15.770.
Rilevato inoltre un aumento del numero delle vittime da 24 a 130.

Dopo qualche giorno in cui si erano registrati cali, sono di nuovo aumentate le vittime di coronavirus in Spagna: 619 i morti nelle ultime 24 ore, 16.972 quelli totali secondo quanto annunciato dal Ministero della Sanità. I casi di Covid-19 sono 166.019, 62.000 le persone guarite.