Coronavirus Lombardia, in arrivo nuova linea guida: la quarantena dovrà durare 28 giorni e non 14

"I 14 giorni servono per vedere se compaiono i sintomi, ma molte persone poi sono ancora positive quindi a garanzia di tutti allunghiamo il periodo"

MeteoWeb

Sta uscendo una linea guida che prevede che la quarantena duri fino al 3 maggio“. E’ quanto dichiarato dall’assessore della Lombardia Giulio Gallera, spiegando che il periodo di 14 giorni previsto finora sarà quindi allungato fino a quella data per tutti i positivi. “Chi è a casa dal lavoro avrà un certificato dal medico di allungamento della quarantena – ha aggiunto – fino al 3 maggio. I 14 giorni servono per vedere se compaiono i sintomi, ma molte persone poi sono ancora positive quindi a garanzia di tutti allunghiamo il periodo. L’idea, poi, è di fissarlo a 28 giorni in via definitiva“.