Coronavirus, oggi al Sud Italia la giornata migliore da un mese: pochissimi casi in tutte le Regioni meridionali [DATI]

Coronavirus, i dati e le statistiche nelle Regioni del Sud: oggi il record dell'aumento di nuovi casi più basso da un mese

MeteoWeb

Il Coronavirus sta continuando a circolare in Italia come dimostrano i dati comunicati oggi dalla protezione civile, ma si allarga ulteriormente la forbice tra il Nord dove l’epidemia continua a dilagare, e il Sud in cui invece ci sono sempre meno casi. Eloquenti i dati di oggi: su 3.153 nuovi casi totali, ben 1.262 sono stati nella sola Lombardia, altri 474 in Piemonte, 342 in Emilia Romagna, 174 in Veneto, mentre in tutto il Sud si batte il record di casi più bassi da oltre un mese con appena 76 nuovi casi in Puglia, 66 in Campania, 42 in Sicilia, 15 in Sardegna, 5 in Calabria, 4 in Basilicata e 0 in Molise. Eloquenti le curve epidemiologiche che mostrano, nel grafico a corredo dell’articolo, come in tutte le Regioni del Sud la situazione indirizzata alla fine dell’epidemia dopo il picco epidemico di fine marzo legato all’esodo delle persone partite dalla Lombardia nel weekend dell’8 marzo.

Anche le persone attualmente ammalate stanno continuando a diminuire: nei reparti di terapia intensiva abbiamo 80 persone in Campania, 71 in Puglia, 51 in Sicilia, 27 in Sardegna, 12 in Basilicata, 12 in Calabria e 4 in Molise. Si tratta di 257 pazienti in gravi condizioni, un quinto di quelli della sola Lombardia, meno di Piemonte ed Emilia Romagna, gli stessi del solo Veneto o della sola Liguria.