Coronavirus: “Un piccolo paese di 600 persone scompare ogni giorno dall’Italia”

Coronavirus, Sileri: "Il trend è sicuramente in calo, dobbiamo aspettarci però anche un calo delle morti che purtroppo sono ancora tante"

MeteoWeb

I numeri per me andrebbero presi non giorno per giorno ma valutando il trend. Abbiamo ora una pressione molto minore sulle terapie intensive e sugli ospedali. Il trend è sicuramente in calo, dobbiamo aspettarci però anche un calo delle morti che purtroppo sono ancora tante, un piccolo paese di 600 persone che scompare ogni giorno dall’Italia“: lo ha affermato Pierpaolo Sileri, viceministro della Salute a 24Mattino di Simone Spetia e Maria Latella su Radio 24.
Si chiama fase 2 per semplicità ma io la chiamerei fase di convivenza con il virus perché il virus non è battuto, per batterlo dovremmo stare tutti a casa e questo non è possibile”.
Si tratterà di utilizzare dei meccanismi fisici come distanza sociale, mascherina, procedure di disinfezione e quant’altro e piano piano tornare a una progressiva normalità che tuttavia sarà una normalità ‘distante’, non sarà come prima del virus, in attesa di avere questo vaccino per il quale, al di là degli annunci che vengono fatti, richiederà ancora molti mesi“.