Coronavirus: primo caso di contagio nelle casette SAE di Amatrice

Primo caso di contagio da Coronavirus all'interno delle Soluzioni Abitative di Emergenza di Amatrice, borgo reatino distrutto dal terremoto

MeteoWeb

Segnalato il primo caso di contagio da Coronavirus all’interno delle Soluzioni Abitative di Emergenza di Amatrice, borgo reatino distrutto dal terremoto del 24 agosto 2016: lo ha reso noto il sindaco Antonio Fontanella.
“Al momento non ci è ancora arrivata la comunicazione ufficiale da parte della Asl di Rieti, che comunque, in via ufficiosa e provvisoria, ci ha già annunciato della positività di un nostro concittadino al tampone Covid-19. Il nostro concittadino – spiega Fontanella – è stato trasferito all’ospedale San Camillo De Lellis di Rieti, mentre i suoi familiari hanno avviato la procedura di isolamento prevista dai protocolli sanitari. Invito i miei concittadini, che hanno accolto la notizia con ragionevole preoccupazione (ad Amatrice l’emergenza sisma e’ tutt’altro che finita) ad affrontare questa situazione con prudenza e razionalità, perché stiamo parlando di una pandemia che sta attaccando il mondo intero, provocando migliaia e migliaia di morti in ogni angolo del pianeta. Pertanto bisogna mantenere un atteggiamento di solidarietà e rispetto, e di attenzione alle norme, che è poi l’unico modo per scongiurare il propagarsi di questa emergenza“.